Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 823
MODICA - 24/07/2014
Attualità - L’incredibile situazione documentata dal consigliere comunale Massimo Puccia

Fogna a cielo aperto a Modica Alta: è protesta

Sarà presentata una interrogazione in consiglio comunale
Foto CorrierediRagusa.it

Fogna a cielo aperto in via Don Bosco a Modica Alta (foto), come accadeva secoli fa e come ancora oggi si verifica in qualche sperduto villaggio del terzo mondo. Succede così che nel nuovo millennio gli scavi per la manutenzione ordinaria fanno ripiombare indietro di secoli i residenti del popoloso quartiere dove insistono le scuole, nei pressi di Piano del Gesù. Acqua di fogna che scorre a cielo aperto nei canaloni di una volta, senza tubature, e che pare si mescoli all’acqua potabile. L’incredibile situazione è stata documentata dal consigliere comunale Massimo Puccia che presenterà una interrogazione in consiglio comunale per avere conto e ragione di una vicenda ai limiti del paradossale.

I lavori sono peraltro bloccati per non danneggiare i cavi dell’alta tensione che si è scoperto essere stati a suo tempo stesi, senza nessuna protezione e con tutti i conseguenti rischi del caso, a pochi centimetri di distanza da dove scorre l’acqua di fogna e quella potabile. Le proteste dei residenti sono finora rimaste inascoltate.