Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 542
MODICA - 09/07/2014
Attualità - Nuova modifica all’ordinanza della viabilità graditissima dagli automobilisti

E´ tornato tutto a doppio senso di circolazione corso Umberto a Modica: resta il senso unico a scendere dal quartiere Dente

Il traffico risulta già più scorrevole e i disagi sono diminuiti Foto Corrierediragusa.it

Da ieri mattina c´era qualcosa di nuovo in centro storico: il corso Umberto I (foto) è difatti tornato tutto a doppio senso di circolazione, compreso quindi il tratto che va da San Francesco alla Cava al monumento. Tutto come prima, insomma, almeno per quanto riguarda il salotto buono della città. La modifica dell´ordinanza della viabilità, esecutiva fin dal primo mattino di ieri, è risultata graditissima gli automobilisti, le cui abitudini sono state giocoforza stravolte dalla chiusura del ponte Guerrieri per i lavori straordinari di manutenzione. La decisione di rendere il corso tutto a doppio senso è stata resa urgente anche dalla necessità di chiudere per qualche ora via Nuova Sant’Antonio, che resta a senso unico a scendere verso il centro storico come via Nazario Sauro e via San Benedetto da Norcia, per un’intervento dell’Enel sulla rete elettrica, dato che martedì sera il quartiere è rimasto per molte ore al buio a causa di un guasto alla centralina.


LA NUOVA VIABILITA´ NEL DETTAGLIO

1) Doppio senso di marcia nel corso Umberto;

2) Senso unico di marcia, nel corso Garibaldi, direzione corso Umberto corso S. Giorgio;

3) Senso unico di marcia, nella via Nazario Sauro, direzione via S. Benedetto da Norcia via N. S. Antonio;

4) Senso unico di marcia, nella via N. S. Antonio, direzione via Nazario Sauro via Vittorio Veneto;

5) Senso unico di marcia nel tratto di piazza Libertà, antistante l’edicola, direzione via Nazionale via Risorgimento;

6) Senso unico di marcia, direzione via Resistenza Partigiana via S. Cuore, nel tratto di p.zza Libertà compreso tra l’intersezione con la via Resistenza Partigiana e l’intersezione con la via S. Cuore;

7) Divieto di sosta , permanente e con rimozione forzata, nel tratto di p.zza C. Rizzone compreso tra p.zza Pluchino e piazzetta S. Sofia;

8) Divieto di transito per i veicoli di massa a pieno carico superiori a 3,5 T nelle seguenti vie: c.so Umberto, via S. Benedetto da Norcia, via Nazario Sauro, via N. S. Antonio e viale Medaglie
D’Oro;

Sono esclusi dal divieto di transito di cui al precedente punto (8) gli autocarri di portata di peso superiore, e comunque fino a 7,5 T che devono scaricare merci.