Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 902
MODICA - 20/04/2014
Attualità - I detenuti ed il personale saranno trasferiti probabilmente a Palermo

"Comitato Pro Tribunale" dice "No" a chiusura carcere

Assemblea aperta davanti alla casa circondariale di piano del Gesù alla presenza dei sindaci del comprensorio Foto Corrierediragusa.it

Il Comitato "pro Tribunale" si è ritrovato davanti all´ingresso della casa circondariale di Piano del Gesù (nella foto) per dire no all´imminente chiusura del carcere. Il portavoce, Enzo Galazzo, ha annunciato ulteriori iniziative e la richiesta di un incontro con i funzionari del Ministero di Grazia e Giustizia per non lasciare niente di intentato per scongiurare la perdita della seconda istituzione, nel giro di pochi mesi, dopo quella del tribunale. Galazzo ha sottolineato che la chiusura del carcere è una perdita per tutto il territorio e soprattutto per i ceti meno abbienti. All´assemblea hanno partecipato anche i sindaci del comprensorio, Luigi Ammatuna di Pozzallo, Ignazio Abbate di Modica e Piero Rustico di Ispica (assente Franco Susino di Scicli per motivi istituzionali).

Enzo Galazzo ha anche annunciato un´assemblea pubblica in piazza Matteotti quale ulteriore forma di sensibilizzazione del problema. Il comitato ha avuto notizia che i detenuti ed il personale del carcere saranno trasferiti a Palermo perchè a Ragusa sono imminenti lavori di ristrutturazione del carcere. "Una danno per tutte le famiglie- ha detto Enzo Galazzo- Si dovranno muovere fino a Palermo solo per un colloquio di mezzora con i loro congiunti ristretti in carcere".