Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 706
MODICA - 18/02/2014
Attualità - Appello al prefetto Annunziato Vardè per la convocazione di un tavolo tecnico

Ancora ritardi per lotti Sr-Gela, Minardo sul chi vive

Il parlamentare NCD lamenta la lentezza delle procedure per l’apertura dei cantieri Foto Corrierediragusa.it

L´appalto è stato aggiudicato ma la procedura va a rilento. Nino Minardo lancia l´ennesimo allarme peri ritardi che si accumulano per l´avvio dei lavori dei tre lotti dell´autostrada Siracusa-Gela riguardante i tratti da Rosolini a Ispica, da Ispica a Pozzallo e da Pozzallo a Modica per un totale di poco più di 19 km. Il parlamentare NCD lamenta cavilli burocratici che hanno frenato le procedure per l´assegnazione ufficiale dell´appalto che metterebbero a rischio, secondo il parlamentare il finanziamento dell’opera se non si appalta nei tempi previsti. Nino Minardo si è rivolto dunque al Prefetto, Annunziato Vardè, sollecitandolo a convocare un incontro in tempi brevi con tutti gli attori interessati alla realizzazione dell’opera per chiarire i punti oscuri che impediscono l’accelerazione dei tempi e quindi fare in modo che l’iter si concluda prestissimo per arrivare finalmente all’appalto.

Dice Nino Minardo: "Sembra assurdo ma la questione sta diventando un problema sociale: il mancato inizio di questi lavori ha spento le speranze di tante imprese locali che contano molto sulla realizzazione dell’opera per rimettere in moto l’economia delle proprie attività e soprattutto di tante persone in cerca di lavoro e di tutti i comparti commerciali ed artigianali che ruotano attorno ai cantieri". Il Prefetto ha dato la sua massima disponibilità e si sta già attivando per la convocazione dell’incontro che dovrebbe tenersi a giorni.