Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 748
MODICA - 07/02/2014
Attualità - L’odissea del 24enne modicano

Mauro va in Israele per le infusioni di staminali

Il 24enne affetto da atassia spino cerebellare si recherà dal prossimo giugno in una struttura attrezzata di Tel Aviv Foto Corrierediragusa.it

Dovranno spostarsi fino in Israele Mauro (foto) e la sua famiglia per continuare le infusioni di staminali. Il 24enne affetto da atassia spino cerebellare si recherà dal prossimo giugno in una struttura attrezzata di Tel Aviv dove si pratica una cura alternativa, e molto costosa, rispetto al metodo «Stamina» degli Spedali di Brescia. Ogni infusione costa difatti 32mila dollari, circa 28mila euro. «Considerato che in Italia non è stata fornita a Mauro la possibilità di curarsi per tenersi aggrappato alla vita – dice la famiglia Terranova – andremo a Tel Aviv, per affidarci ad una struttura specializzata». «Sarebbe preferibile l’ospedale in Italia – dice la mamma di Mauro, Anna Carta, che qualche settimana fa tentò il suicidio per sensibilizzare le istituzioni sulla sorte del figlio – ma questa è l´unica strada da percorrere al momento, visto che non esistono alternative e il tempo stringe».

Con Mauro dovrebbe partire anche una quindicina di persone, tra bambini e adulti, dalla Sicilia e dalla Calabria. Gli interessati sperano di poter ottenere quanto prima dalle istituzioni sanitarie un rimborso anche parziale delle costose spese che si dovranno sostenere.