Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1141
MODICA - 05/01/2014
Attualità - Ha riscoperto tradizioni orali e scritte dell’antica Contea

E´ morto Carmelo Assenza, maestro e poeta

Autore di numerose pubblicazioni tra cui raccolte di poesie. "Mura-a ssiccu" la sua lirica più nota Foto Corrierediragusa.it

E´ morto all´età di 87 anni Carmelo Assenza (nella foto), studioso delle tradizioni popolari, autori di numerose pubblicazioni e poeta dialettale. Maestro di tante generazioni di ragazzi delle scuole elementari Assenza si è dedicato sin dagli anni 60´ alla riscoperta di usi e costumi del territorio e dell´antica Contea. Ha riscoperto e riproposto proverbi, "niminagghi", favole e racconti pubblicando numerosi testi che sono oggi riferimento per la ricerca e lo studio.

Tra le tante pubblicazioni "Canti popolari della Contea di Modica (1970), Muòrica è ‘n paisi» (1970), Quattrocento indovinelli siciliani(1972); Canti religiosi della Contea di Modica (1975), Storie e leggende siciliane (1976); Immagini di un mondo remoto: gli Iblei (1977); U zòriu( 1978); I soprannomi nel modicano e nel ragusano ( 1979); Il Presepe di Santa Maria di Betlemme (1980); Ninne nanne, dubbi e credenze nel modicano (1980), Mura a-ssiccu (1983); Carlo Amore poeta dialettale(1985); Vistruzzu ré taddut» (1986), Modi di dire e voci di paragone negli iblei( 1987); Fatti e Storie religiose degli Iblei (2000).

La sua più nota raccolta è Mura a siccu che contiene anche l´omonima poesia che dà il titolo alla raccolta. Carmelo Assenza ha avuto il merito di aver riscoperto il poeta dialettale Carlo Amore.

Alla famiglia Assenza le condoglianze della redazione del Corriere di Ragusa.