Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1180
MODICA - 27/12/2013
Attualità - L’edizione 2014, curata da Tanino Di Rosa, è distribuita gratuitamente

"Modica a Tavola", un viaggio tra barocco e gastronomia

Elegante veste grafica e di facile lettura,
il manuale presenta il meglio che il territorio possa offrire nei vari settori merceologici
Foto Corrierediragusa.it

E´ il nono anno di "Modica a tavola"(nella foto). Ritorna puntuale con le festività natalizie l´appuntamento con la guida del meglio che la città offre. Tanino Di Rosa, ideatore e promotore dell´elegante manuale, è riuscito anche quest´anno ad offrire un panorama completo non solo della gastronomia ma anche dei servizi che visitatori, residenti e turisti possono trovare in città.

Aziende, ristoratori, titolari di bar ed agriturismo sono stati suddivisi in varie sezioni con riferimento alle varie zone di Modica e dintorni. Capitolo a parte anche i prodotti dolciari, da sempre punto forte della tavola modicana a cominciare dal cioccolato. La veste grafica accattivante risulta così di facile leggibilità grazie anche alle foto che testimoniano le peculiarità di ogni inserzionista presente. L´attenzione è incentrata sulla gastronomia che è da sempre il punto di forza della città ma dalle parole e dai volti dei protagonisti emerge anche il valore della tradizione, del territorio, del patrimonio artistico e culturale in generale. Non è un caso dunque la scelta del sottotitolo "Tra barocco e gastronomia".

L´edizione 2014 di "Modica a tavola" non è tuttavia solo gastronomia perchè sono stati anche inclusi i ritrovi, lo shopping e l´abbigliamento. La guida presenta anche una comoda pianta della città a tutto vantaggio di chi non vuole solo gustare ma anche visitare siti e monumenti. Apprezzabile inoltre la versione in lingua inglese che non potrà non essere utile agli stranieri in cerca di prelibatezze.