Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1097
MODICA - 11/12/2013
Attualità - Imprenditori locali hanno sostenuto lo sforzo della società Novecento

Stasera si inaugura il "Cineteatro Aurora": festa a Modica

Da domani il via alla stagione cinematografica. Corriere di Ragusa .it media partner dell’iniziativa Foto Corrierediragusa.it

Festa stasera al Cineteatro Aurora. L´inaugurazione, slittata di due settimane a causa del protrarsi dei lavori, è fissata per le 20.30 e vedrà un brindisi augurale ed un rinfresco prima della visita ai locali rinnovati e funzionali grazie al sapiente intervento dell´architetto Piero Moncada. Musiche e immagini – con la proiezione a ingresso libero di un film per grandi e bambini – daranno avvio alla nuova stagione del Cineteatro Aurora, che prenderà ufficialmente avvio domani con le prime proiezioni del film «La mafia uccide solo d’estate», di e con Pif (18.30, 20.30, 22.30: gli orari dei turni). La parte alta della città si prepara ad accogliere il grande evento con una vera e propria festa, grazie alla collaborazione tra la società Novecento e il Centro Commerciale Naturale Francavilla, che sin dal primo momento ha collaborato attivamente alla realizzazione di questo sogno: rimettere in funzione lo storico cinema cittadino.

La riapertura del Nuovo Cineteatro Aurora è stata possibile anche grazie alla sensibilità e alla generosità di alcuni imprenditori modicani, che hanno sin dall’inizio accettato la sfida di sostenere concretamente un progetto il cui valore non è solo simbolico: lo spazio culturale che finalmente riapre può tornare a essere infatti motore di sviluppo socio-economico per tutta la città, oltre che prestigioso luogo di incontro, di condivisione e di crescita. Anche Corriere di Ragusa. it ha creduto, insieme agli altri, nella bontà dell´iniziativa intrapresa da Paolo Ruta, Michele Avveduto, Roberta Pittau e Martina Giannì, e ne ha sposato il progetto diventando media partner delle proposte culturali e di intrattenimento che saranno presentate al pubblico. Novecento ha ringraziato quanti hanno contribuito alla realizzazione del progetto ed ha dato appuntamento a tutti per sabato perchè la festa cominci.