Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 931
MODICA - 05/12/2013
Attualità - Toccherà alla Prefettura l’ultima parola sulla base della documentazione presentata

Per il sindaco via il "Galilei" , il liceo sia solo "Campailla"

Il collegio dei docenti si è espresso a maggioranza per la doppia intitolazione "Campailla-Galilei" Foto Corrierediragusa.it

Via Galilei, largo a Campailla. Per il sindaco e l´amministrazione comunale non ci sono dubbi. Il liceo ad indirizzo artistico, classico e scientifico, deve essere intitolato in via esclusiva a Tommaso Campailla (nella foto), genius loci, scienziato e letterato vissuto alla fine del 700´, al quale è stato sin dalla sua istituzione intitolato il liceo classico. L´avvenuto accorpamento da quest´anno scolastico con il Liceo Scientifico, intitolato a Galileo Galilei, del corso classico ed artistico, ha posto sul tappeto il caso dell´intitolazione della nuova scuola. Ad inizio anno scolastico la scuola accorpante ha portato in dotazione il suo nome agli altri indirizzi ma a questo punto c´è stata una sollevazione di scudi con tanto di consultazione dei competenti uffici ministeriali che hanno espresso parere favorevole per un cambiamento dell´intitolazione o almeno per un abbinamento dei due nomi, Galilei-Campailla.

La questione è stata dunque affrontata in sede di collegio dei docenti e la votazione ha visto prevalere per dieci voti di scarto la denominazione "Campailla-Galilei" sollevando non poche polemiche di una parte dei docenti del Galilei che avrebbero voluto la precedenza nell´intitolazione per la loro scuola, anche perchè accorpante. L´amministrazione comunale a questo punto è andata oltre ed ha manifestato al dirigente scolastico, Sergio Carrubba, la propria contrarietà a questa soluzione perchè, a parere del sindaco, il liceo va intitolato unicamente a Tommaso Campailla in quanto esprime l´identità della città, la sua storia ed il perpetuarsi di un nome conosciuto e riconosciuto a livello internazionale. Tutto da rifare dunque per il collegio dei docenti che sarà chiamato ancora una volta a votare sulla proposta del sindaco. L´ultima parola comunque spetterà alla Prefettura che sulla base della documentazione presentata e delle decisioni assunte dagli organi collegiali della scuola, oltre al parere dell´ufficio scolastico provinciale, assumerà la decisione definitiva.