Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 685
MODICA - 08/11/2013
Attualità - Approvata convenzione triennale dalla giunta. Pagamenti suddivisi in tre tranche

Sindaco Modica dà 90mila euro per banda!

Messo a disposizione il teatro Garibaldi per le prove ogni quindici giorni in cambio della disponibilità della banda per manifestazioni musicali e culturali Foto Corrierediragusa.it

Allegria, son finiti i tempi bui. Patto di stabilità, vincoli di bilancio e ristrettezze economiche sono ormai un ricordo del più recente passato e a palazzo S. Domenico si pensa anche a rallegrare i cittadini. A suon di musica perchè per i prossimi tre anni l´intrattenimento è garantito grazie alla convenzione sottoscritta con l´Orchestra di fiati Città di Modica (nella foto: un´esibizione al teatro Garibaldi).

Questa potrà godere di un sostanzioso contributo: novanta mila euro così spalmati: 18 mila per quel che resta di quest´anno, 36 mila per il 2014 ed altrettanti per l´anno successivo. La giunta non ha avuto dubbi sull´opportunità di erogare il contributo, magari prendendo in considerazione altre associazioni ed attività culturali, e pensando a rimodulare l´importo. Non che l´orchestra di fiati, come si riporta anche nella delibera, non abbia svolto azione meritoria in questi anni, ma sarebbe stato più opportuno inserire il contributo e la stessa convenzione in un progetto culturale, avvalendosi magari della consulente nominata dal sindaco, Simona Celi, che tenga in considerazione l´ampio panorama di attività ed iniziative in città e soprattutto per non far apparire i 90 mila euro come un contributo più motivato da vicinanze personali o politiche, o peggio ancora, da favoritismi. Il sindaco ed i suoi assessori hanno giustificato il contributo con lo "scopo di perpetuare e valorizzare le tradizioni bandistiche e di diffondere la cultura musicale, curando specifiche attività rivolte alla città di Modica. promuovere e favorire l´educazione e la formazione musicale dei soci, specialmente dei minori e degli svantaggiati di carattere fisico-psichico, mediante l´istituzione e l´organizzazione di una scuola musicale, curare la formazione, la realizzazione e/o l´organizzazione di gruppi musicali come junior band, banda musicale e orchestra dì fiati per la diffusione della musica e delle attività culturali, sociali ed artistiche al fine di migliorare la sensibilità musicale e l´amore per l´arte in genere di soci e non, in specie giovani, recuperare, valorizzare e conservare le tradizioni culturali e folkloristiche della città di Modica partecipando alle manifestazioni civili e religiose".

Saranno inoltre organizzate e realizzate, si legge ancora nella delibera, attività concertistiche anche con la realizzazione di cartelloni concertistici stagionali, da effettuare in teatri, saloni, scuole, chiese, piazze e in ogni luogo idoneo proponendo e sviluppando la musica originale per banda. La delibera è stata approvata all´unanimità nella seduta dello scorso 31 ottobre. Dettagliate anche le tranche di pagamento, unica quella dell´anno incorso, ed in tre fasi quelle degli anni successivi. L´amministrazione precisa anche che metterà a disposizione della banda il teatro Garibaldi per le prove ogni quindici giorni ed avrà in cambio la disponibilità della banda per manifestazioni musicali e culturali. L´associazione musicale si impegnerà anche a tenere dei corsi di formazione per giovani musicisti.


mah...
09/11/2013 | 1.13.30
max

Mah...e poi il sindaco Abbate attacca il sindaco Piccito sulle risorse destinate agli ospedali di Ragusa...mah...