Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 697
MODICA - 02/11/2013
Attualità - Il sindaco assicura un intervento grazie alle somme delle manutenzioni

A Treppiedi buio e allagamenti quando piove

Lungo la Circonvallazione Ortisiana molte lampade dell’illuminazione pubblica sono spente e ci sono avvallamenti sulla sede stradale

A Treppiedi l´illuminazione pubblica è carente e la Circonvallazione Ortisiana diventa un lago appena piove. Ci sono anche problemi per i disabili che devono accedere alla sede dell´Anffas perchè le barriere architettoniche non sono state rimosse. I marciapiedi costituiscono così un impedimento per quanti si recano nella sede dell´associazione con disagi conseguenti per gli accompagnatori.

Il problema del ristagno delle acque ai primi acquazzoni è di lunga data. I diversi livelli delle costruzioni rispetto alla sede stradale hanno creato dei veri e propri avvallamenti che diventano ricettori di acqua piovana senza che esistano caditoie di alcun tipo. Non è cosa da poco perchè la scuola materna resta isolata e le famiglie rinunciano a portare i bambini a scuola non appena il tempo volge al peggio. Un impedimento vero e proprio che è possibile eliminare solo con un intervento strutturale sulla sede stradale.

L´amministrazione ha previsto trenta mila euro per le manutenzioni e conta di intervenire nell´anello della Circonvallazione anche se i tecnici riconoscono che il problema non è di facile soluzione. Lungo l´arteria inoltre una lampada su tre è spenta da tempo. Le lampade dell´illuminazione pubblica non sono state sostituite perchè all´ufficio manutenzioni i ricambi si sono esauriti. Problema comune a tutti i quartieri della città dove sostituire una lampada andata in tilt può diventare un caso insormontabile e di lunghissimo periodo. L´amministrazione ha assicurato un intervento al più presto grazie all´acquisto di nuove lampade e nuove plafoniere per ridare luce a Treppiedi e a tutti i quartieri della città.