Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1081
MODICA - 02/05/2008
Attualità - Modica - Oggi in corso Umberto I

"Modica e Motori": auto e moto in mostra in centro storico

Auto d’epoca e moto personalizzate per la gioia di fan e curiosi Foto Corrierediragusa.it

Barocco e motori. Oggi le 500 d’epoca, le mini cooper e i fuoristrada potranno essere ammirati da appassionati e curiosi nel suggestivo proscenio di corso Umberto I.

Non solo le auto ma anche e soprattutto le due ruote, dalla cilindrata 125 in su, faranno stropicciare gli occhi a quanti vorranno concedersi una passeggiata nel centro storico. Saranno in mostra vespe e moto italiane e straniere, personalizzate dagli appassionati che le hanno trasformate in modelli unici. E’ questo l’ingrediente principale della prima edizione di «Modica e motori», evento motoristico organizzato dalle associazioni «Le curve di Modica» e «Avanguardia Barocca».

Si tratta del «primo, grande progetto del genere tutto modicano» come hanno tenuto a sottolineare Diego Mandolfo e Giuseppe Grassiccia (da sx nella foto), organizzatori dell’evento e sfegatati fan delle moto. Una ghiotta occasione per i gli appassionati di motori di riunirsi, confrontarsi e ammirare i rispettivi gioielli, nell’ottica della sensibilizzazione alla sicurezza stradale. L’importante tematica sarà difatti trattata con l’ausilio di un simulatore di guida ospitato all’interno di un camper accessibile a tutti. Un modo per divertirsi riflettendo sull’importanza di una guida sicura di auto e moto.

Saranno circa 400 i partecipanti a «Modica e Motori». Automobilisti e centauri si raduneranno verso le 9.30 nel piazzale del polisportivo Caitina. Da la carovana si muoverà a mezzogiorno lungo il percorso di 55 chilometri che toccherà Marina di Modica, Sampieri, Cava D’Aliga e Donnalucata. Dalla vecchia arteria che da Scicli conduce a Modica la carovana giungerà nella Città della Contea da via Fiumara, per poi sostare lungo corso Umberto che, dalle 13 e fino alle 18, sarà interdetto al traffico veicolare. Per informazioni e iscrizioni si può chiamare il 393 5563490 oppure si può consultare il sito internet www.lecurvedellacontea.com.