Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1345
MODICA - 07/09/2013
Attualità - Il cronoprogramma prevede l’apertura dei tre tratti per il 1° gennaio 2018

Appalto autostrada per Modica: 8 imprese in gara

Lunedì si insedia la commissione per esaminare le offerte. Si prevedono tempi molto brevi e premialità per chi conclude prima i lavori

Ci sono otto offerte per la gara di appalto dei tre lotti dell´autostrada che dovrà portare da Rosolini a Modica. Il termine della presentazione è scaduto giovedì scorso ed otto sono risultate le ditte partecipanti alla realizzazione dei tre lotti, 6,7 ed 8 per un importo complessivo di 372 mila euro. Il Ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, ha provveduto a nominare la commissione per avviare tutte le procedure d’appalto ed il sottosegretario alle Infrastrutture, Rocco Girlanda, ha comunicato al parlamentare Pdl, Nino Minardo, che lo aveva sollecitato in tal senso, che la commissione si insedierà già lunedì ed è pronta ad accelerare al massimo i tempi. commissione che si insedierà già lunedì. L´apertura del tratto da Rosolini a Modica è prevista per il primo gennaio del 2018.

Il commissario straordinario del Consorzio Autostrade siciliane, Cas, Antonino Gazzara, ha tra l´altro firmato il bando per lo sminamento degli ordigni bellici lungo il tratto interessato e la gara è stata già espletata. Il cronoprogramma prevede che i lavori debbano essere consegnati entro dicembre e completati nel 2018. Il Cas ha anzi previsto delle premialità per le imprese che consegneranno anticipatamente l´opera perchè la data del 2018 non potrà essere in nessun modo superata per non mettere a rischio il finanziamento concesso dall´Ue. Per la realizzazione dei tre lotti sono previste 1492 giornate di lavoro, che fanno quattro anni. L´Unione Europea ha concesso 262 milioni di euro sui 372 milioni indispensabili per completare i tratti in questione ed il Cas intende rispettare i tempi ad ogni costo.