Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1141
MODICA - 28/06/2013
Attualità - Presente l’ambasciatore tunisino in Italia oltre a manager ed imprenditori tunisini

A Modica una 2 giorni sui rapporti Italia-Tunisia

Avviati tre progetti per sviluppare un mercato di scambio con i paesi dell’altra sponda del Mediterraneo Foto Corrierediragusa.it

Una due giorni sui rapporti Tunisia-Italia. Comincia oggi il convegno che sarà imperniato sul consolidamento delle relazioni culturali, imprenditoriali e turistiche tra i due paesi. La città con tre progetti già in corso d´opera, Voyager, Kompass e Essorentreprise, consentirà a Modica di porsi al centro di un’iniziativa che la vede protagonista. Il convegno, promosso anche dall´Anci, vede la presenza dell’ambasciatore della Repubblica di Tunisia in Italia, Naceur Mestiri (nella foto al centro tra il sindaco ed il console tunisino Soussi).

I progetti vogliono realizzare un partenariato di impresa con la Tunisia grazie alla collaborazione ed all´interscambio tra aziende ed imprese operanti sulle due sponde del Mediterraneo che potranno ora avvalersi di un’ infrastruttura fondamentale come l’aeroporto di Comiso. Non è un caso che al convegno che si apre oggi presso l´aula consiliare sia presente il responsabile per l´area sud di Tunis air. Il legame tra i due paesi è forte e si è rafforzato negli anni grazie alla presenza di molti cittadini tunisini che ormai si sono insediati in Sicilia.

Il programma del convegno prevede tre momenti di riflessione a tema: «Sicilia e Tunisia, incontro di culture, di identità, di orgoglio per la costruzione di un itinerario Mediterraneo» oggi alle 12 presso la Sala consiliare di Palazzo San Domenico;»New Tunisia, new Sicilia – occasione storica per la costruzione di un asse strategico nel cuore del Mediterraneo» sabato alle ore 10,30 presso l´Hotel Torre del Sud; la realizzazione di nuovi itinerari nel mediterraneo e le opportunità di accesso al mercato del turismo» sabato alle 17 sempre all´ Hotel Torre del Sud). Sono previste relazioni da parte di economisti, manager ed esponenti del mondo culturale.