Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 423
MODICA - 17/06/2013
Attualità - Residenti e villeggianti sempre sul chi vive per i possibili pericoli di inquinaamento

Tutti al mare: a Marina di Modica è iniziata la stagione

I servizi per i bagnanti sono stati già predisposti e docce e passerelle sono già agibili; anche la spiaggia è stata pulita anche se necessita di un ulteriore "ripassata" Foto Corrierediragusa.it

Stagione balneare aperta a Marina di Modica. Nel fine settimana la spiaggia è stata affollata e solo al calar del sole di domenica l’arenile (nella foto) si è svuotato. Tutti i servizi sono stati attivati ed anche il lido ha funzionato con ombrelloni e sdraio a disposizione dei primi bagnanti. Anche lungo la scogliera ovest si stanno attrezzando un paio di ritrovi che dovrebbero costituire una delle attrazioni di Marina nella stagione che si può ormai considerare aperta, almeno per il fine settimana.

I servizi per i bagnanti sono stati già predisposti e docce e passerelle sono già agibili; anche la spiaggia è stata pulita anche se necessita ancora di una ulteriore "ripassata" anche se ancora resta qualcosa da fare soprattutto nella parte a monte dell’arenile e per la scerbatura. Notata la mancanza dei cestini portarifiuti. Resta invece da avviare la disinfestazione che non è stata ancora programmata. Le zanzare infastidiscono già i residenti ed i pochi villeggianti e sarà bene che per l’inizio della stagione si provveda per tempo. Tra i bagnanti restano tuttavia ancora perplessità sulla qualità dell’acqua dopo la tribolata stagione dello scorso anno. L’indagine della magistratura che ha portato alla chiusura dei due villaggi turistici cui veniva addebbitata nella frazione modicana la presenza di schiuma nell’acqua ha fugato molti dubbi ma i bagnanti sono sempre sul chi vive.

Troppo presto ancora se la qualità dell’acqua è ormai un fatto assodato o si ripeteranno gli inconvenienti ed i fastidi della passata stagione. Un gruppo di villeggianti è tuttavia fiducioso: «Finora non ci sono stati problemi a parte la presenza di alghe. Non riusciamo ad essere del tutto tranquilli e vorremmo che le autorità sanitarie seguissero la balneabilità del mare a prescindere dalla inchiesta in corso. Sarebbe un grave errore dare ormai tutto per risolto».