Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 585
MODICA - 26/03/2013
Attualità - Per la prima volta i vigili urbani lavoreranno in sinergia con le forze amministrative

Vigili urbani in campo per lotta agli evasori

A dichiararlo è l’assessore Santino Amoroso che ha predisposto un’azione energica atta alla repressione fiscale Foto Corrierediragusa.it

Per la prima volta anche la polizia locale scende in campo per il giro di vite contro gli evasori voluto dall´amministrazione comunale, che, finalmente, usa il pugno di ferro contro i furbi. A dichiararlo è l´assessore Santino Amoroso che ha predisposto un´azione energica atta alla repressione fiscale, che nei bilanci degli ultimi anni ha creato un buco di svariati milioni di euro. Una repressione dura che si svilupperà nei prossimi giorni, subito dopo le festività di Pasqua. In particolare l´ufficio entrate del comune sta predisponendo le liste di carico per le quali attivare le procedure coattive di recupero dei crediti per le entrate che riguardano gli accertamenti Tarsu degli anni pregressi e la lista di carico ordinaria relativa all´anno 2011.

Ulteriori accertamenti riguarderanno, ancora una volta, l´Ici, la pubblicità e l´occupazione del suolo pubblico, mentre un attento lavoro sarà destinato alle liste di carico dei canoni idrici relativi agli anni pregressi. Nelle more, si procederà tramite personale congiunto dell´ufficio entrate e della polizia locale ad una capillare operazione di controllo sul territorio per la verifica e l´accertamento di evasione che in certi casi dovrà stanare chi, per esempio, ha per tanti anni usufruito illecitamente di servizi preziosi come quello idrico.

Questa iniziativa, che, come accennato, per la prima volta vedrà forze amministrative e della polizia locale lavorare in perfetta sinergia, è mirata, così come ha dichiarato il Dirigente del settore tributi e della polizia municipale, Angelo Carpanzano, ad un riordino delle entrate tributarie dell´ente, che porterà non solo maggiori certezze economiche di cassa ma, soprattutto, un miglioramento dei servizi collettivi ed una maggiore equità e giustizia tra i cittadini. Per troppo tempo c´è stato, facendola spesso in barba alla legalità, chi ha pagato troppo e chi niente. In buona sostanza, nei prossimi giorni, a Modica, ci aspetteremo di tutto: dalle notifiche, ai controlli commerciali e alle visite a casa, magari con tanto di divisa.


26/03/2013 | 15.08.53
giovi

quando si vuole controllare tutto, si finisce per non controllare niente e chi non paga festeggia nuovamente alla faccia degli onesti spremuti come limoni!


passo carrabile
26/03/2013 | 13.53.12
Antonio Guerrieri

Ci vuole un´ordinanza del sindaco per far pagare la tassa di concessione del passo carrabile a chiunque apponga cartelli o scritte ("divieto di sosta", "passo carrabile" e simili) non autorizzati. La regola a Modica è insultare e minacciare chi legittimamente parcheggi davanti a comuni saracinesche prive di qualsiasi autorizzazione di passo carrabile. Una vergogna.