Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 836
MODICA - 06/03/2013
Attualità - Denunciato un uomo di 42 anni di Noto alla guida di un motorino con telaio contraffatto

Guida spericolata e senza casco, pugno duro a Modica

I vigili urbani hanno controllato il centro storico e sequestrato numerosi motocicli

Pugno duro dei Vigili urbani nei confronti dei giovani motociclisti. Numerosi i motocicli sequestrati nel corso di controlli nel centro storico della città. Ad un giovanissimo che trasportava un compagna è stata inoltre inflitta una multa di 150 euro perché procedeva ad impennate su una ruota lungo il corso Umberto ed inoltre nessuno dei due passeggeri indossava il casco. La pratica è diffusa tra i giovani soprattutto nelle ore notturne ed oltre ai pericoli per la propria incolumità e dei passanti sono arrecati , a causa delle «impennate» e delle marmitte non regolamentate, disagi alla quiete pubblica e dei residenti.

Un uomo di 42 anni, F.D., originario di Noto ma residente in città, è stato denunciato perché è stato trovato alla guida di un ciclomotore con telaio contraffatto. L’uomo è stato fermato in via Don Bosco a Modica Alta. I controlli hanno evidenziato che il numero di telaio non corrispondeva perchè era stato modificato. Il mezzo è stato sequestrato così come quelli di alcuni giovani che erano alla guida perché privi del casco protettivo.