Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 774
MODICA - 21/02/2013
Attualità - Sarà affidata ad una società o ente che hanno almeno 200 mila euro di fatturato

Pronto il bando triennale di Chocobarocco

E’ saltata la data di marzo per il 2013, l’edizione si terrà probabilmente a fine ottobre Foto Corrierediragusa.it

Bando triennale per le prossime edizioni di ChocoBarocco. Il bando messo a punto dagli enti promotori, comune, Camera di commercio, Consorzio di Tutela del cioccolato e Cna, hanno infatti previsto un affidamento nell’arco di tempo che va da quest’anno al 2015. Ufficiale, ma non poteva essere altrimenti vista la ristrettezza dei tempi, la cancellazione della data di marzo per l’edizione 2013 che invece si terrà, presumibilmente a fine ottobre. Il bando di partecipazione rivolto ad società e soggetti privati che operano nel campo dell’organizzazione di eventi scadrà martedì 5 marzo. Si prevede una base d’asta di cinque mila euro e non sono previsti costi a carico del comune.

La filosofia del bando ed i criteri di individuazione del partner prevedono da un lato la valorizzazione del territorio attraverso una sinergia pubblico – privato e dall’altro il pubblico controlla la programmazione e la gestione che sarà di competenza del soggetto che si aggiudicherà la gara. I partecipanti al bando dovranno avere tuttavia delle caratteristiche ben precise: duecento mila euro di fatturato ed avere promosso e organizzato eventi di caratura nazionale. Nel ventaglio degli offerenti non solo società ma anche Enti Fiera che promuovono iniziative di questo tipo. Solida la coesione dei soggetti proponenti, ha sottolineato Nino Scivoletto, direttore del Consorzio di Tutela, il quale ha annunciato come l’iter dell’IPG sia ormai vicino alla conclusione ( è stato depositato al Ministero delle Politiche agricole il dossier con la documentazione), così come è in piena fase di definitiva l’iniziativa delle «Vie del Cioccolato» che coinvolge sette paesi dell’UE che vedrà Modica al centro di un percorso prestigioso ed esclusivo che mette insieme la Città e il suo prodotto principe.

Chocobarocco 2013 sarà anche l’occasione per far confluire a Modica i maestri cioccolattieri dei distretti nazionali del cioccolato sulla scorta di un accordo tra l’Union Camere e l’associazione dei distretti. «Come accaduto per l’impiantistica sportiva e per il cimitero, ha sottolineato il sindaco, anche la motivazione sta alla base delle future edizioni di Chocobarocco sono la forte sinergia tra pubblico e privato che viene ulteriormente valorizzata da comuni interessi che sono il rilancio della città e la promozione dell’impresa attraverso una cassa di risonanza ad alto contenuto mediatico».

(nella foto: da sin. Frasca Caccia, Buscema, Scivoletto)