Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 703
MODICA - 20/02/2013
Attualità - Lo ha stabilito la sezione giurisdizionale della Corte dei conti per un caso a Modica

Comune, danno erariale: funzionario non responsabile

L’ex ragioniere generale del comune Salvatore Roccasalva è stato giudicato esente da responsabilità Foto Corrierediragusa.it

Non ci può essere responsabilità oggettiva a carico dell’impiegato di un ente pubblico che annovera debiti nei confronti di terzi e che, giocoforza, si ritrova senza denaro liquido da destinare al saldo delle pendenze. Alla luce di questo assunto, l’ex ragioniere generale del comune Salvatore Roccasalva (foto) è stato giudicato esente da responsabilità amministrativa, secondo quanto sancito dalla sezione giurisdizionale della Corte dei conti nel caso di specie.

Roccasalva era stato difatti citato in giudizio dalla procura contabile per il mancato tempestivo pagamento delle somme dovute a un´azienda fornitrice che aveva causato al comune di Modica un aggravio di spese legali di quasi 2mila euro. Secondo quanto stabilito dalla Corte dei conti, quindi, se le casse comunali sono a secco, il funzionario che non assolve agli obblighi nei confronti di un creditore, anche in presenza di un decreto ingiuntivo, non è responsabile di danno erariale.

Esattamente il caso di Roccasalva, che, non potendo di certo pagare il fornitore di tasca propria, è stato ritenuto essere dall’organo giurisdizionale esente da responsabilità in ordine alle sue mansioni, tenuto ovviamente contro della critica situazione di cassa di palazzo San Domenico.