Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 689
MODICA - 30/11/2012
Attualità - La proiezione presso la sede della associazione al palazzo De Leva è aperta al pubblico

Il Centro studi ripropone docu-film su alluvione

Viene presentata una riedizione dell’evento-spettacolo del 2002, grazie alla proiezione del remastering dell’Opera «Requiem ex acqua vita"

Il centro Studi della Contea, nel ricordo dei 110 anni trascorsi dalla «Grande alluvione» di Modica, ripropone alla Città ed a tutte le Sue componenti sociali, culturali ed imprenditoriali una riedizione dell’evento-spettacolo del 2002, grazie alla proiezione del remastering dell’Opera «Requiem ex acqua vita" prodotto nel 2002 dal comune, dall´Ajmusica Group con gli autori Sergio Carrubbaa e Francesco Roccaro.

La proiezione del docu-film è in programma domenica alle ore 18 presso la sede del Centro Studi al Palazzo De Leva ed è aperta al pubblico.

Il documento filmato presenta un grande evento spettacolare che si svolse, il 26 settembre del 2002, presso la Chiesa di S. Maria di Betlemme in Modica. Un cast d’eccezione fu messo in piedi dall’AJMUSICA. La regia fu affidata a Uccio Pazienza, il Maestro Sergio Carrubba autore delle musiche, diresse un’orchestra con oltre 50 orchestrali provenienti dal Conservatorio e dal Teatro Stabile di Catania. Le parti corali furono affidate al coro «Gioventù Iblea» con le voci soliste di Lina Pluchino e Giuseppe La Rocca.

Le parti liriche furono invece assegnate alla voce del soprano Claudia Perrone e del tenore Pippo Baglieri. Il Maestro Eugeni Stoianov fu scelto per curare tutte le coreografie e la spettacolarità dell’evento.