Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 860
MODICA - 28/09/2012
Attualità - Nonostante i lavori nel cantiere siano ripresi da qualche giorno

Il comune acquisirà immobile via Fontana

Lo assicura l’assessore ai Lavori Pubblici Peppe Sammito in relazione ad una interrogazione dei consiglieri Paolo Nigro e Giovanni Migliore

I lavori nell’immobile di via Fontana sono ripresi ma l’assessore ai Lavori Pubblici tranquillizza. Il blocco del cantiere riguardante l’immobile costruito sull’alveo del torrente, e tuttavia conforme al piano regolatore e dotato dei necessari pareri, era avvenuto lo scorso anno per cercare di trovare una soluzione al caso. L’opposizione dei residenti alla costruzione dell’immobile e l’opportunità di non intervenire nel cuore del quartiere avevano infatti consigliato una trattativa con l’impresa per de localizzare l’immobile anche sulla spinta di alcune interrogazioni consiliari presentate da Paolo Nigro e Giovanni Migliore. La proposta avanzata di applicare un sistema di «urbanistica negoziata perequativa», ovvero di dare in cambio al titolare della licenza edilizia un’area in un’altra zona della città di proprietà comunale non è stata praticabile per cui è stata percorsa la strada della mediazione.

L’amministrazione ha chiesto infatti una valutazione dell’immobile per acquisire lo stabile e destinarlo a parcheggio e centro sociale; la valutazione è attesa al massimo entro due settimane da parte dell’Agenzia del territorio. Nel frattempo l’impresa ha avviato di nuovo i lavori suscitando la presa di posizione di Paolo Nigro e Giovanni Migliore che si sono interessati al caso ed i timori dei residenti. L’assessore Peppe Sammito, tuttavia, rassicura: «L´impresa ha ritenuto di dare un segno di inizio lavori ma, al contempo, tramite del suo legale, ha fatto sapere di considerare tale ripresa come un segnale di stimolo per la definitiva risoluzione del problema.

Si ha quindi ragione di ritenere che i lavori non avranno una effettiva prosecuzione nei prossimi giorni. L´amministrazione comunale porterà quindi a breve in Consiglio Comunale la proposta di acquisizione dell´immobile, a seguito della valutazione economica dell´ufficio tecnico».