Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 791
MODICA - 10/09/2012
Attualità - Rando, D’Antona e Carpentieri lo dicono al commissario straordinario Giovanni Scarso

No alla dismissione del PalaRizza e Palazzo Floridia

I due immobili sono stati inseriti tra quelli che la Provincia vuole mettere sul mercato

A rischio il futuro del PalaRizza e del Palazzo Floridia. Il commissario straordinario alla Provincia, Giovanni Scarso, vuole far cassa ed ha pertanto redatto un elenco di immobili di proprietà dell’ente da porre sul mercato.

Il progetto del commissario straordinario ha sollevato in città critiche e prese di posizione; Vito D’Antona, consigliere comunale SEL, Mommo Carpentieri, già vicepresidente della Provincia, e Salvatore Rando,Comitato di via Loreto, hanno sollecitato il commissario Giovanni Scarso a rivedere la propria posizione. Dice Mommo Carpentieri:«Sono sempre stato contrario all’inserimento nella lista dei beni alienabili del Palazzetto dello Sport, così come del Palazzo Floridia».

A seguito dell’incontro, Mommo Carpentieri, ha avuto rassicurazioni in merito. «Ho incontrato il Commissario ed ho avuto rassicurazioni che si farà di tutto per valutare nuovamente la questione, soprattutto relativa al Palazzetto, bene che ritengo debba rimanere a disposizione dello sport della nostra città». Da parte sua Vito D’Antona ha presentato un’interrogazione al sindaco ed ha chiesto all’amministrazione di far sentire la propria voce.