Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 626
MODICA - 15/07/2012
Attualità - In pericolo gli organici del secondo grado

A rischio il liceo musicale "Verga": allarme della Cgil

E’ quanto si legge testualmente nella nota della Cgil a firma del segretario generale Giovanni Avola e del suo omologo della Flc Salvatore Brullo

Se l’autonomia di otto scuole in provincia era stata assicurata lo scorso mese contro il decreto Gelmini, restano a rischio gli organici del secondo grado, su cui «Si sta abbattendo la scure del governo, eliminando ancora posti nella scuola pubblica. Una circostanza che colpisce in primis il liceo musicale «Verga» di Modica». E’ quanto si legge testualmente nella nota della Cgil a firma del segretario generale Giovanni Avola e del suo omologo della Flc Salvatore Brullo. Secondo i due sindacalisti, «E´ iniziata l´ennesima, triste e vecchia campagna di tagli di posti nella scuola pubblica.

Al liceo musicale «Verga» di Modica – proseguono Avola e Brullo nella loro nota – con 38 nuovi iscritti per il nuovo anno 2012/2013, l´ufficio scolastico regionale ha concesso solo una prima classe. Poiché ogni classe non può prevedere più di 25 alunni – sostengono i due sindacalisti – ben 13 di loro saranno costretti ad abbandonare il liceo musicale». Stando a quanto riportato dalla nota del sindacato, la richiesta della seconda prima classe avanzata dall´ufficio scolastico provinciale è stata rigettata dalla direzione scolastica regionale, anche per l´organico di fatto. E non sono esclusi altri tagli.