Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 789
MODICA - 02/03/2008
Attualità - Modica - Un appuntamento molto partecipato

Modica: Convegno sulla famiglia

Al centro della discussione il "Dialogo nei conflitti genitori-figli" Foto Corrierediragusa.it

Argomento delicato quello del ?Dialogo nei conflitti genitori-figli’ affrontato nella giornata conclusiva del IV Convegno sulla coppia e la famiglia, svoltosi nel salone parrocchiale della Chiesa del Sacro Cuore, a Modica, organizzato dal Consultorio familiare di ispirazione cristiana.

Relatori padre Giovanni Salonia, psicologo, psicoterapeuta e co-direttore dell’Istituto Gestalt, e la dott.sa Valeria Conte, psicologa, psicoterapeuta e didatta dell’Istituto Gestalt, che hanno parlato del difficile ruolo dei genitori nell’educazione dei figli e del rapporto che si instaura con essi, divenuto oggi molto più complesso per via della pluralità di idee e pensiero, visti comunque come ricchezza, cui sono sottoposti i giovani.

Padre Salonia ha esordito raffrontando la famiglia patriarcale d’un tempo, nella quale i giovani trovavano un punto di riferimento cui fare affidamento nella figura paterna, e quella attuale, in cui i ragazzi sembrano spiazzati dai diversi e spesso opposti pareri cui sono sottoposti da più parti: scuola, compagni, mass-media, famiglia, ecc., per cui è necessaria una guida, costituita da entrambi i genitori ove possibile, che devono fornire ai figli gli strumenti adatti a comprendere quale sia il punto di vista giusto, cosa sia il meglio per loro, ecc. nonché delle regole che vanno accettate non perché imposte dall’alto, ma proprio perché i giovani, attraverso gli strumenti forniti dai genitori, le comprendono ed accettano come necessarie per la convivenza e dunque anche per se stessi.

«Educare alla riflessività, alla diversità vista come ricchezza, alla relazione con gli altri, alla bellezza della natura e ad un decoro estetico» sono alcuni dei compiti dei genitori secondo padre Salonia, genitori che, per la dott.sa Conte, non devono mai perdere la spontaneità cercando di agire imitando i propri genitori o di contro per differenza, in quanto il modello sarebbe schiacciante e non li aiuterebbe nel rapporto con i figli; il vissuto, invece, secondo la Conte, diviene importante durante un conflitto, perché al posto di interrogarsi su cosa stia accadendo al proprio figlio, bisognerebbe mettersi nei suoi panni, immaginandosi ancora figlio.

Il convegno si è concluso con un dibattito a seguito di un’esperienza pratica di gruppo da parte delle famiglie presenti, con grande soddisfazione della direttrice del Consultorio, Dina Blanco, che ha ricordato come l’esperienza effettuata durante il IV Convegno sulla coppia e la famiglia si possa ripetere al consultorio familiare di ispirazione cristiana di Modica che effettua dei corsi appositi.