Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 609
MODICA - 29/02/2008
Attualità - Modica - In visita a Palazzo San Domenico

Benedizione del Vescovo
al Consiglio che va a casa

Mons Crociata:il rinnovo dell’ aula consiliare possa diventare anche occasione di rinnovamento civile Foto Corrierediragusa.it

Il vescovo «licenzia« anzitempo il consiglio comunale. In un paio di passaggi del discorso di Mons. Mariano Crociata per l’apertura della nuova aula consiliare di palazzo S. Domenico il vescovo di Noto fa esplicitamente gli auguri al nuovo consiglio comunale e parla chiaramente del rinnovo dell’assemblea cittadina.

Sguardi perplessi tra i consiglieri ed in aula perché ufficialmente nessuna decisione è stata ancora presa dal sindaco di dimettersi. Il consiglio comunale in ogni caso resterà in carica fino all’insediamento di quello nuovo e quindi dopo l’otto giugno, ammesso che Torchi faccia ufficialmente sapere di candidarsi lunedì prossimo. Mons. Crociata impartisce alla fine la sua benedizione tra il sindaco Piero Torchi ed il presidente del consiglio Enzo Scarso.

Il vescovo coglie l’occasione della sua visita a palazzo S. Domenico per ricordare ad amministratori e consiglieri l’attenzione al bene comune ed alle fasce più deboli della popolazione. « Occorre alimentare un dibattito alto su problemi e valori del nostro tempo « sottolinea Mons. Crociata che auspica che che il rinnovo dell’ aula consiliare possa diventare anche occasione di rinnovamento civile.

A conclusione la scopertura di una pergamena con la quale si ricorda l’occasione. L’aula è stata arredata con carta da parato, dotata di un nuovo sistema di illuminazione, amplificazione e condizionamento.