Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:02 - Lettori online 991
MODICA - 17/02/2008
Attualità - Modica - Le novità apportate dall’assessore Franco Militello

Modica: sportello unico potenziato

Il nuovo sportello è più vicino alle esigenze dei professionisti Foto Corrierediragusa.it

Un potenziamento dello sportello unico per il quale è da qualche giorno stato avviato un nuovo corso, dopo il recente avvicendamento dei responsabili e di alcuni impiegati. A ciò si aggiungono le vicende giudiziarie delle «concessioni facili», oggetto di processi in corso.

Il nuovo sportello unico è più vicino ai professionisti, con personale qualificato e cortese pronto a snellire al massimo gli iter burocratici che, troppo spesso, hanno dilungato all’inverosimile pratiche altrimenti esitabili in pochi giorni. Non a caso non si contavano le proteste di quanti non avevano esitato a denunciare, con tanto di lettere indirizzate al sindaco, favoritismi in essere a vantaggio di pochi, ai quali sarebbero state riservate corsie preferenziali.

E così alcuni fortunati si vedevano approvare pratiche appena esitate mentre quelle di altri professionisti giacevano da mesi impilate sulle scrivanie. «Non so quanto ci sia di vero in queste presunte situazioni ? dichiara l’assessore allo sviluppo economico Franco Militello (nella foto) ? ma posso dire che, a distanza di un paio di mesi dal mio insediamento, ho messo mano allo sportello unico, parlando personalmente con il responsabile e gli impiegati, al fine di sensibilizzarli a garantire un servizio sempre più professionale ed in linea con le esigenze di imprenditori e professionisti».

Il progetto dell’assessorato è di più ampio respiro, e mira anche alla creazione di nuove opportunità di lavoro soprattutto in ambito turistico. I visitatori sono aumentati sensibilmente in percentuale e il bando di concorso per sette nuove licenze di taxi casca a fagiolo. A questa opportunità di lavoro si aggiunge l’avviso pubblico per la selezione di tre esperti in informatica, comunicazione ed animazione territoriale.

Per maggiori informazioni gli interessati possono rivolgersi agli uffici preposti di palazzo San Domenico. «Stiamo cercando ? conclude Militello ? di avviare un percorso tra istituzioni, industria ed università per concretizzare il « Patto per lo sviluppo del territorio» con la prossima allocazione di uffici dove soprattutto i giovani potranno attingere ad importanti fondi europei destinati ad investimento e produzione per nuove attività».