Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 893
MODICA - 15/03/2012
Attualità - Proposta provocatoria o fondata?

Osapp: "Accorpare il carcere di Modica con Ragusa"

Lo propone Domenico Nicotra, vice segretario nazionale dell’Osapp, l’organizzazione sindacale autonoma della polizia penitenziaria

Accorpare il carcere di Modica con quello di Ragusa per economizzare le poche risorse a disposizione. Lo propone Domenico Nicotra, vice segretario nazionale dell´Osapp, l´organizzazione sindacale autonoma della polizia penitenziaria. Nicotra rileva che nella casa circondariale di Modica ci sono 50 detenuti a fronte di un organico di 48 agenti di polizia penitenziaria.

Nicotra ha chiesto al governo, in un periodo di crisi, di ridurre le spese sull´organico soprattutto in provincia di Ragusa dove, nel raggio di appena 18 chilometri, convivono l´istituto di Modica e quello del capoluogo ibleo.

Se prima dunque ci si poneva il problema del sovraffollamento delle carceri, ora l´Osapp pone invece il problema dei costi per mantenere le unità di polizia penitenziaria nelle carceri. Secondo Nicotra dunque è troppo dispendioso mantenere due carceri a pochi chilometri di distanza l´uno dall´altro, suggerendone l´accorpamento per dimezzare spese e personale.


appello
16/03/2012 | 11.25.23
piero boncoraglio



Pregherei questa organizzazione sindacale, di accertarsi sui dati effettivi dell´Istituto di Modica, che non sono certo quelli pubblicati, e che la smettano di accanirsi contro chi questa struttura l´ha resa un fiore all´occhiello dell´Amministrazione Penitenziaria.
Ad oggi ci sono circa 60 detenuti e circa 36 Agenti di Polizia Penitenziaria.

Peppe Noto