Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 738
MODICA - 23/02/2012
Attualità - Il delegato di Mpa nominato dal sindaco Buscema

Aurnia: un volto nuovo per Marina di Modica dai problemi vecchi

Il neo delegato sta facendo dei sopralluoghi con la partecipazione degli assessori Mpa Tato Cavallino per le manutenzioni, e Paolo Garofalo per il turismo e spettacolo
Foto CorrierediRagusa.it

Un nuovo rappresentante in giunta per i residenti di Marina di Modica e Maganuco. Il consigliere comunale Mpa Leonardo Aurnia (foto), su indicazione del partito autonomista, è stato difatti delegato dal sindaco Buscema per quanto riguarda le problematiche dei servizi delle frazioni balneari di Marina di Modica e Maganuco.

«La collaborazione con il sindaco – si legge nella nota degli autonomisti – è scaturita dalla necessità di prestare attenzione sin da subito e in modo capillare e minuzioso alle questioni e alle esigenze delle due frazioni balneari, che, oltre ad essere abitate anche nel periodo invernale, sono densamente frequentate in estate. Per questo – prosegue la nota Mpa – occorre un particolare impegno per superare determinate criticità che ogni anno si registrano sia a Marina che a Maganuco. Bisogna migliorare – chiude la nota – l’efficienza della gestione politico-amministrativa del comune». Il consigliere Aurnia è già al lavoro con un’attività di monitoraggio dei luoghi, per avere contezza degli interventi da effettuare.

I sopralluoghi stanno vedendo altresì la partecipazione degli assessori Mpa Tato Cavallino per le manutenzioni, e Paolo Garofalo per il turismo e spettacolo. "Fra le priorità – dichiara il consigliere Aurnia – l’urgenza di ripristinare i servizi essenziali per le due frazioni". Soprattutto bisognerebbe riasfaltare tutte quelle strade al momento simili a trazzere. Il consigliere Aurnia nei prossimi giorni si farà promotore di un incontro con gli operatori commerciali delle frazioni per intraprendere un percorso di collaborazione ed avere un quadro completo sulle questioni da affrontare nelle prossime settimane, nel tentativo di svegliare la frazione balneare dal «torpore» che l’ha contraddistinta la scorsa estate. Il sindaco ha altresì nominato il consigliere comunale Carmelo Falco delegato per la frazione rurale di Frigintini.