Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 666
MODICA - 01/02/2012
Attualità - Presenti numerosi artigiani aderenti al Consorzio di Tutela

Igp per il cioccolato: ministero prepara la documentazione

Il Ministero ha chiesto la partecipazione dei produttori per sentire le loro proposte

I componenti del Consorzio di Tutela del Ciccolato di Modica hanno partecipato ad una riunione tenutasi presso la Sala Natali, a Roma, al Ministero delle Politiche Agricole. L’incontro è servito per una verifica sulla problematica legata alla tutela del cioccolato di Modica in sede comunitaria. Era presente il Capo della Segreteria Tecnica del Ministro Riccardo Deserti e Roberto Varese – Dirigente Ufficio SAQ7.

All’incontro, programmato alla vigilia del trilogo (Riunione tra Parlamento, Consiglio dei Ministri e Commissione Esecutiva) sul pacchetto qualità al cui interno rientra la tematica del cioccolato tra i prodotti in Allegato suscettibili di riconoscimento Dop e Igp,hanno preso parte il Presidente Spinello, il Vice Presidente Di Lorenzo i Consiglieri di amministrazione Giorgia Crucetta,Ignazio Iacono e Salvo Peluso e i soci Andrea Modica Ragusa, Giuseppe Amore,Carlo Pulino,Davide Puglisi,Angelo Cataldi, Giacomo Rizza. La delegazione era guidata dal Direttore del Consorzio Nino Scivoletto.

Il Ministero ha confermato il suo impegno a definire il dossier da presentare a Bruxelles ,prima ancora della approvazione della norma al Parlamento Europeo, ed ha voluto sentire i produttori del Consorzio sui principali aspetti della questione come le modifiche dello Statuto per l’aggiornamento alla evoluzione normativa intervenuta negli ultimi anni, la modifica del disciplinare di produzione relativamente agli ingredienti, alle aromatizzazioni e al processo di lavorazione e la determinazione dei parametri per la certificazione della qualità attraverso il coinvolgimento di Enti e/o Società iscritte nell’apposito albo.
A fine di accelerare i tempi è stato costituito un tavolo tecnico, per la predisposizione della documentazione, formato dal dr. Roberto Varese – Dirigente Ufficio SAQ7, in rappresentanza del Ministero, e dal Direttore del Consorzio Nino Scivoletto.

Alla fine della riunione il Direttore del Consorzio , accompagnato dal Capo della Segreteria Tecnica, Deserti, ha incontrato il Ministro Catania al quale ha fatto dono di una elegante pubblicazione sul patrimonio monumentale della Provincia di Ragusa ,e del fascicolo «Le Vie del Cioccolato» di Grazia Dormiente contenente la vera storia del Cioccolato di Modica. Fra le barrette offerte al Ministro, quella prodotta in occasione della vertenza Pro-Tribunale di Modica, ha ricevuto un particolare apprezzamento.

Il Presidente Spinello,a conclusione della missione, a nome suo personale e di tutti i soci ha espresso grande soddisfazione per l’incontro che ha sancito per la prima volta, come richiesto dal Ministero, la diretta partecipazione dei produttori ad un incontro di alto livello tecnico nel corso del quale hanno potuto esprimere giudizi, impressioni e proposte.