Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 784
MODICA - 19/01/2012
Attualità - Eletti sette su nove componenti del nuovo organismo presso il Tribunale

Direttivo Ordine forense: Ignazio Galfo è il più votato

Gaspare Abbate, Giulio Ottaviano, Barbara Arena, Salvatore Poidomani, Fabio Borrometi e Giuseppe Solarino gli altri eletti

L’ordine forense del Tribunale di Modica ha eletto i nuovi componenti del direttivo per il prossimo biennio. In lizza due liste che hanno proposto per la presidenza l’uscente Giuseppe Nigro per la prima lista e Salvo Maltese per la seconda. L’esito della votazione tuttavia ha consentito di eleggere solo sette di nove componenti il nuovo direttivo; gli altri due membri infatti saranno eletti nel turno previsto la settimana prossima perché nessuno ha raggiunto il quorum previsto; i votanti sono stati in tutto 234 su 315 iscritti.

Primo degli eletti è risultato Ignazio Galfo con 153 voti che per la prima volta si presentava alle elezioni. Secondo eletto l’uscente Gaspare Abate con 144 voti, terzo Giulio Ottaviano con 131 voti, a seguire Barbara Arena con 128 voti, Salvatore Poidomani, 123 voti, sesto e settimo Fabio Borrometi e Giuseppe Solarino entrambi con 121 voti. Primi dei non eletti il presidente uscente Giuseppe Nigro con 103 voti, Salvatore Sortino 104 voti e Simona Pitino, 102.

L’esito delle elezioni dà la maggioranza nel consiglio dell’ordine alla lista 1 con cinque rappresentanti su sette; anche se gli altri due eletti infatti saranno della lista 2 la maggioranza non cambierà.

All’interno dei nove componenti sarà poi eletto il presidente, il segretario ed il tesoriere. La lista 1 rappresenta la continuità con tre uscenti confermati e due nuovi arrivi a cominciare dal più votato in assoluto. Ignazio Galfo infatti è stata la sorpresa della tornata elettorale e potrebbe essere il nuovo presidente dell’ordine succedendo ai tre bienni di Giuseppe Nigro, il cui risultato è stato inferiore alle attese.

Nella lista 2 affermazione di Salvatore Poidomani e di Fabio Borrometi, entrambi esponenti della nuova generazione dell’avvocatura modicana. Il quadro completo del nuovo consiglio dell’ordine tuttavia si potrà avere con l’elezione dei due nuovi componenti che potrebbe dar luogo a qualche «recupero» importante.