Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1034
MODICA - 10/01/2012
Attualità - Riunione operativa a palazzo S. Domenico per definire le modalità del servizio

Riorganizzata la refezione scolastica a Modica

Confermati i 14 operatori, si riparte mercoledì; nota di Giovanni Migliore (Pdl)

Il servizio di refezione scolastica riprende mercoledì. La ripresa dell’attività della refezione scolastica è stato concordato tra l’amministrazione ed il responsabile della ditta che si è aggiudicata l’appalto.

Le famiglie pagheranno il ticket sulla scota della dichiarazione Isee. Il servizio sarà esteso anche alle trenta persone diversamente abili che frequentano il centro del Sacro Cuore. Sul piano occupazionale saranno garantite le quattordici unità a supporto del servizio di refezione scolastica.

Dice il delegato ai problemi scolastici del sindaco, Tato Cavallino: «Abbiamo conseguito la razionalizzazione del rapporto tra la ditta che gestisce il servizio e l’utenza e dall’altra il mantenimento dell’occupazione per quegli operatori che da anni lavorano al servizio della ditta».

Giovanni Migliore , consigliere Pdl, ha criticato il ritardo con cui il servizio sarà offerto. Migliore «bolla» come inefficienza amministrativa il ritardo con cui il servizio viene riavviato dopo ben due settimane di vacanze scolastiche. Il rinvio obbliga per due giorni le famiglie a prelevare i figli a scuola per la pausa pranzo.