Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1390
MODICA - 06/01/2012
Attualità - Il bilancio di fine anno del dirigente del Commissariato

Polizia sempre vigile su detenzione e spaccio di droga

Nel corso dello scorso anno controllati dagli agenti 3362 autoveicoli

Sono state 57 in tutto le persone arrestate nel corso del 2011 dagli uomini del commissariato di Polizia diretto dal vicequestore aggiunto Maria Antonietta Malandrino.

Si è trattato nella maggior parte dei casi di reati consumati nell’ambito dello detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti che resta una delle emergenze sociali in tutto il territorio di competenza. Gli agenti del commissariato hanno anche denunciato 178 persone che si sono rese responsabili di reati vari come lesioni personali, danneggiamento, minacce, guida in stato di ebbrezza, assenteismo e truffa in particolare negli uffici pubblici della città.

Nel corso dell’anno sono stati rinvenuti 13 mezzi risultati rubati mentre i veicoli controllati dalle pattuglie dislocate nel territorio sono stati 3362. Le infrazioni più ricorrenti sono risultate la guida senza casco ed il mancato uso delle cinture di sicurezza e la mancata copertura assicurativa.

Nel corso dell’anno sono stati anche controllati numerosi locali pubblici con l’elevazione di dieci verbali. Nei luoghi di ritrovo più frequentati dai giovani sono stati monitorati i video giochi. Nel periodo di fine anno inoltre gli agenti del commissariato hanno anche operato una stretta sulla vendita illegale di giochi pirotecnici.