Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 971
MODICA - 03/01/2012
Attualità - Nel 2011 denunciate 7 persone alla procura, 11 immobili sequestrati

Abusivismo edilizio ed ecologico, piaga del territorio

Solo quattro i vigili del nucleo operativo della Polizia municipale

C’è un abusivismo spicciolo da tenere sotto controllo. Per farlo ci sono solo tre vigili urbani che devono tenere d’occhio il vasto territorio comunale dall’altopiano di Frigintini fino alle spiagge di Marina ddi Modica e Maganuco.

Il Nope, Nucleo operativo di Polizia Edilizia, Ecologica e Pubblicità, ha avuto a disposizione solo da qualche settimana una quarta unità con il nuovo anno, come annunciato dal comandante Giuseppe Puglisi, e può quindi lavorare con limiti ben precisi.

I vigili operano anche su delega della Procura della Repubblica che nell’anno appena trascorso ha affidato 40 indagini nel settore dell’abusivismo edilizio. Undici in tutto gli immobili e le aree sottoposte a sequestro nel corso del 2011 e sette le persone denunciate all’autorità giudiziaria. In alcuni casi si è tratta di violazioni ai progetti autorizzati ed in altre di abusivismo totale.

In tutto sono stati controllati 227 cantieri e 77 sono state le aziende di vario tipo di cui sono state verificate le compatibilità ecologiche. Anche i cartelloni, le insegne, i manifesti sono stati controllati dal nucleo Pubblicità. Sono stati 58 i manifesti rimossi da muri e luoghi vari in città, anche se il fenomeno abusivismo, anche in questo campo, si è allargato a dismisura invadendo ogni spazio possibile.