Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1031
MODICA - 29/12/2011
Attualità - Chiesto un incontro al sindaco per rivedere le modalità

Per gli agricoltori la tassa sui varchi è iniqua e spropositata

Il presidente dell’Unsic, Ignazio Abbate, vuole fare chiarezza

La tassa sui varchi di accesso lungo le strade comunali è iniqua e spropositata. Per il presidente zonale dell’Unsic, Ignazio Abbate, bisogna subito correre ai ripari e l’amministrazione comunale deve rivedere la forma di tassazione.

Agricoltori e singoli cittadini in questi giorni si sono visti recapitare richieste di pagamento retroattive a partire dal 2006 considerando i varchi di accesso ai propri fondi rustici come occupazione di suolo pubblico, paragonandoli ai passi carrai dei centri urbani; l’aggravio è notevole ma soprattutto spropositato perché equipara due tipologie di accesso del tutto differenti.

Dice Ignazio Abbate: «Come organizzazione crediamo che questa tassa non rispecchia nessuna normativa ed è fuori da ogni logica di tributo considerato l’ assenza totale di servizi che si hanno su quelle strade da diversi anni, e che la tassa gravi sempre di più nelle tasche delle aziende agricole e non è figlia di nessuna fase di concertazione con i rappresentanti della categoria.

Non si capisce come si pensi di mettere a ruolo varchi che erano censiti a livello provinciale dove in cambio di servizi eccellenti venivano richieste somme irrisorie, e da quale logica di buona amministrazione si pensi di colpire cittadini che erano in regola con l’ ente Provincia, ed oggi si vedono puniti come evasori senza che mai il comune abbia mandato nessun ruolo». L’Unsic ha dunque chiesta la sospensione dei ruoli ed un incontro con il sindaco per ridefinire il regolamento attuale e rivedere le cartelle emesse e già recapitate.