Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 824
MODICA - 17/11/2011
Attualità - Gli incontri si tengono al palazzo della Cultura ed al teatro Garibaldi

Giornalisti a confronto sul futuro dell´informazione

Inchieste, immigrazione, il ruolo della donna, libertà di stampa, la sfida tra web e carta stampata sono i temi del convegno

Si apre domani alle 11 al palazzo della Cultura il convegno «Notizie dalla stampa; dove va il giornalismo in Italia?». Il primo workshop verte sul giornalismo di inchiesta e vede come relatori Carlo Bonini ed Attilio Bolzoni de La Repubblica. A seguire i lavori, oltre agli addetti ai lavori, circa 200 studenti tra quanti frequentano il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, circa ottanta che faranno spola quotidianamente con l’Università di Catania, e una folta delegazione di alunni delle scuole medie superiori della città e del capoluogo.

Il convegno è articolato su una tre giorni intensa con le grandi firme del giornalismo italiano che si confronteranno per capire e valutare che direzione sta prendendo la stampa in Italia, nel momento di una crisi di valori e finanziaria senza precedenti e quindi qual è il ruolo del giornalista nel raccordo con un mestiere che diventa sempre più complicato.

Nel pomeriggio di oggi alle 17 al palazzo della Cultura «Donna comunicazione e potere» con Simona Mafai, Rosanna Rosi, Marella Ferrera, Roselina Salemi, Raffaella Bianchi e Michela Giuffrida. Alle 19 al Teatro Garibaldi sessione dedicata al giornalismo di inchiesta, oggi troppo poco praticato, scomparso dalle prime pagine dei giornali, nel mentre uno stuolo di giornalisti attaccati al mestiere e alla ricerca della verità continuano a rischiare e diventano sempre più non solo testimoni di questo tempo ma essi stessi portatori inconsapevoli di un messaggio che aiuta a ricostruire la società. Oltre a Bonini e Bolzoni i relatori sono Francesco La Licata, Gianni Barbaceto e Sandro Provvisionato.

L’immigrazione, condivisione e solidarietà, problema solo siciliano o italiano? Questo il tema della sessione di sabato alle 11 al Teatro Garibaldi con Giovanni Maria Bellu, Khaled Allam, Larura Eduati, Toni Mira, Maria Pia Farinella. Alle 19 «Libertà di stampa e potere politico» con Pierangelo Buttafuoco, Giorgio Meletti, Agatino Cariola ed Enrico del Mercato. Per ultimo sarà trattato il destino della comunicazione tra carta stampata e web.

Giulio Anselmi, presidente dell’Ansa, espressione alta del giornalismo italiano, parlerà di comunicazione sostenibile con gli strumenti che oggi la tecnica ci mette a disposizione nella sua lectio magistralis in programma domenica alle 19 al teatro Garibaldi.