Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 927
MODICA - 13/11/2011
Attualità - L’edificio ospiterà il Museo etnografico "Serafino Amabile Guastella"

Arrivano 585mila euro per il palazzo dei Mercedari

E’ stato l’assessorato regionale alla Presidenza a concedere il finanziamento che consentirà di completare la ristrutturazione

Palazzo dei Mercedari potrà essere completato. Il finanziamento di 585 mila euro concesso dall’Assessorato Regionale alla Presidenza consente infatti di riaprire il cantiere e completare un’opera attesa da anni.

I lavori sono stati infatti interrotti da quasi due anni per l’insufficienza del precedente finanziamento alla luce degli imprevisti emersi nel corso dell’opera di consolidamento, messa in sicurezza e restauro dell’imponente immobile. E’ stata questa la ragione per la quale l’impresa è stata costretta a fermare i lavori. Il finanziamento concesso era stato richiesta dall’amministrazione che ora dovrà pensare subito ad attivare le procedure per la riapertura del cantiere.

La notizia del finanziamento, data dal presidente della Regione Raffaele Lombardo a Riccardo Minardo, offre la prospettiva della riapertura al pubblico del palazzo dove è ubicato sin dalla sua nascita il museo delle Arti e Tradizioni Popolari intitolato a Serafino Amabile Guastella. Il progetto del palazzo dei Mercedari prevede anche una sala conferenza e locali per esposizioni e mostre al piano terra mentre tutto il primo piano è destinato ai reperti ed agli ambienti museali.