Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1209
MODICA - 12/11/2011
Attualità - L’idea è al vaglio dell’assessore Frasca Caccia

A rischio chiusura mercato rionale Modica Alta

Potrebbero restare in vita solo i mercati della Caitina e di Marina di Modica
Foto CorrierediRagusa.it

Potrebbe essere soppresso a causa dei gravi problemi gestionali emersi nelle ultime due giornate il mercato ambulante di Modica Alta. Alla vasta area occupata fa da riscontro il fatto che un gruppo di ambulanti non ha inteso occupare il posto da loro stessi scelto e assegnato il 18 ottobre scorso, pretendendo, adesso, di rioccupare la posizione originaria, cioè antecedente la sospensione del mercato.

Di questo si è parlato nel corso di un incontro tenutosi a Palazzo San Domenico alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore allo Sviluppo Economico Nino Frasca Caccia (foto), del dirigente del settore Giovanni Pluchino, della squadra annonaria della Polizia Municipale e dei rappresentanti dell’Ascom.

Inoltre alcuni ambulanti occupano con le loro bancarelle uno spazio decisamente maggiore rispetto a quello assegnato determinando, di conseguenza problemi alla viabilità. La prossima data del mercato è giovedì 17 novembre; la squadra annonaria di Polizia municipale sarà assistita nella gestione del mercato dalle forze dell’ordine (polizia, guardia di finanza e carabinieri) al fine di scongiurare problemi di ordine pubblico, che, nel caso si verificassero, potrebbero portare alla definitiva soppressione del mercato rionale di Modica Alta, lasciando in vita solo i mercati della Caitina e di Marina di Modica.