Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1134
MODICA - 02/11/2011
Attualità - La giornata dedicata ai Defunti, cerimonia religiosa a Piano Ceci

Il maltempo ha frenato le visite nei cimiteri

Funzioneranno i bus navetta dal quartiere S. Cuore, centro storico e Modica Alta Foto Corrierediragusa.it

La pioggia ha rallentato l’afflusso verso il cimitero. Vuoti gli autobus navetta nella prima giornata dedicata tradizionalmente alle visite ai Defunti. I viali del cimitero sono rimasti praticamente deserti soprattutto nel pomeriggio quando la pioggia ed il vento hanno imperversato. Solo in mattinata qualche famiglia e singoli visitatori si sono visti lungo i viali, davanti alle tombe ed ai monumenti funerari ma tutte le operazioni di sistemazione de fiori ed abbellimento sono state forzatamente limitate al minimo. Non ci sono notizie migliori dal punto di vista meteo anche per oggi e la giornata sarà influenzata molto dal cattivo tempo.

E’ andata sicuramente meglio a quanti hanno invece programmato le visite nel fine settimana quando il tempo è stato più clemente. Il cimitero di Piano Ceci ha assunto così un’aria più mesta e più silenziosa del solito, una giornata «normale» senza la grande partecipazione di gente che caratterizza questi giorni. A Piano Ceci comunque tutto è stato pronto per l’appuntamento; la struttura è stata sottoposta a pulizia straordinaria ed anche i servizi hanno funzionato seppur a ritmo ridotto. Pochi affari anche per i venditori di fiori che hanno atteso invano per tutta la giornata la clientela.

Oggi alle 10 è in programma la tradizionale cerimonia religiosa per la commemorazione dei Defunti, dei morti dell’alluvione e dei caduti in guerra. Le condizioni meteo non promettono nulla di buono e potrebbero condizionare anche oggi l’afflusso. Funzioneranno i bus navetta dal quartiere S. Cuore, dal centro storico e da Modica Alta ma la pioggia indurrà molti a servirsi dei mezzi privati.

Il 2 novembre, giorno dedicato alla Commemorazione dei defunti, nei tre cimiteri cittadini si svolgeranno le tradizionali manifestazioni religiose, pioggia permettendo. La prima manifestazione si svolgerà alle 9, sia nel cimitero di Ibla che in quello di Marina. Ad Ibla, il corteo che raggiungerà il camposanto di contrada Rito si formerà in piazza Duomo e sarà formato dai rappresentanti del clero, dalle autorità e dai cittadini. Il corteo raggiungerà il cimitero attraversando le vie Conte Cabrera, del Mercato, piazza Repubblica, don Minzoni e Risorgimento.

A Marina, invece, il corteo muoverà dalle piazzetta davanti alla chiesa di Maria Ss. di Portosalvo. La manifestazione principale, sarà quella che si svolgerà a Ragusa centro ed avrà inizio alle 10.30. Il corteo si formerà in piazza San Giovanni e raggiungerà il cimitero attraversando corso Italia, via Roma e via Addolorata. In tutti e tre i camposanti saranno celebrate messe a suffragio dei defunti.

Nel cimitero centrale, prima della messa, sarà deposta una corona di fiori proprio all´ingresso della struttura. Subito dopo la messa, che sarà celebrata nella cappella del cimitero, si formerà nuovamente il corteo per andare a deporre un cuscino di fiori sulla tomba dell´ammiraglio Scrofani. Subito dopo, cerimonia formale nel sacrario militare, dove saranno deposte corone di fiori da parte del sindaco Nello Dipasquale e delle autorità militari della provincia. Con loro ci sarà il prefetto Giovanna Cagliostro. Questo atto concluderà la parte formale della Commemorazione dei defunti.