Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1022
MODICA - 06/10/2011
Attualità - Il prefetto Giovanna Cagliostro ha tagliato il nastro

Inaugurata ed aperta al pubblico La Casa delle Farfalle

All’interno oltre trecento esemplari tra cui la farfalla "cobra"
Foto CorrierediRagusa.it

Il prefetto di Ragusa, Giovanna Cagliostro, ha inaugurato la Casa delle Farfalle. Alla serata di apertura della struttura, che ospita le variopinte ospiti, erano presenti anche numerose autorità tra cui il questore di Ragusa, il comandante provinciale dei carabinieri e della Guardia di Finanza, autorità civili e militari della città, il presidente della provincia e della Camera di Commercio.

Il sindaco Antonello Buscema e l´aassessore Enzo Scarso (nella foto con il prefetto Cagliostro) hanno fatto gli onori di casa. Le farfalle sono quest’anno il simbolo identificativo di Chocobarocco All’interno dell’atrio di Palazzo San Domenico è stata infatti realizzata la speciale «Casa delle Farfalle», la ricostruzione di un habitat che alterna fiori a piante tropicali, dove coloratissime farfalle hanno già preso casa divenendo una spettacolare attrazione, tra queste la più ammirata è la farfalla "cobra".

In concomitanza con l´inaugurazione è partita intanto su tutte le reti, nazionali e locali la campagna di comunicazione grazie ad uno spot televisivo prodotto dal Comune di Modica e realizzato dalla regista Alessia Scarso per Arà srl, con le illustrazioni di Rosa Cerruto, la grafica di Cristian Garretto e la voce di Domenico Scarso.
Nello scenario barocco di Modica, patrimonio dell’Umanità, una crisalide si trasforma in farfalla e vola solitaria. E’ la prima di migliaia di farfalle di tanti colori che volano sopra il cielo della città della Contea alla ricerca del buonissimo e profumatissimo cioccolato modicano realizzato seguendo ancora oggi l’antichissima ricetta azteca.

Il commento musicale dello spot è originale ed è stato ideato e composto da Marco Cascone, già autore di alcuni brani per il cinema. Le note scelte dal compositore e pianista accompagnano lievi le visioni straordinariamente oniriche dove il contrasto tra i colori delle ali delle farfalle e lo sky line di cioccolato della Città diventano simbiosi per la meraviglia degli occhi. Lo spot è un invito a visitatori e turisti a partecipare a Chocobarocco ovvero quando il cioccolato incontra l’arte.

«Comincia in questo modo l’attività di promozione del nostro territorio e della stessa manifestazione – spiega Enzo Scarso, vicesindaco di Modica – .Siamo ormai al lavoro da mesi e stiamo operando per fare in modo che questa edizione di Chocobarocco sia ricca di eventi e iniziative che si divideranno a metà tra il gusto e lo spettacolo. Abbiamo già molte prenotazioni di turisti che arrivano anche dal resto d’Italia. A loro e a tutti i partecipanti di Chocobarocco intendiamo regalare momenti davvero indimenticabili. E lo faremo grazie alle attrazioni che pian piano sveleremo».


LA SQUADRA DI ASSALTO E PRONTA
08/10/2011 | 14.51.38
matteo giuca

tutto bello tutto perfetto, se non fosse per il particolare legato ai turisti, come si legge nelle dichiarazioni rilasciate dal vicesindaco, che si aspettano a frotte, per poi essere vessate dalle multe. Mi costa dirlo su esperienza personale e su tam tam in rete,perche l´assenza di parcheggi in centro costringe a dei giri e rigiri, e scendere un minuto per prendere una bottiglia d´acqua per tuo figlio ( specie il periodo estivo) e tiritrovi appioppata una multa senza che te ne accorgi, perche questi solerti vigili arrivano colpiscono e spariscono. questo sistema di rimpinguare le casse comunali ormai e diffuso ovunque, peccato che non mi hanno permesso di fotografare l´uffico pagamenti dove le multe a centinaia venivano manipolate da ben 4 vigili, sembrava l´uffico postale in tempo natalizio.