Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1002
MODICA - 30/08/2011
Attualità - La manifestazione è stata promossa dal centro commerciale naturale nello scorso fine settimana

Per "Gustando Frigintini" oltre 10mila visitatori

Stand gastronomici, esibizioni e concerti da piazza Mulino a piazza Ottaviano

Gustando Frigintini fa centro. La prima edizione della manifestazione ha portato circa 10mila visitatori nella frazione nel corso dello scorso fine settimana. La scommessa del Centro commerciale naturale Frigintini è stata vinta grazie al binomio gastronomia ed intrattenimento.

Lungo l’asse piazza Mulino-piazza Ottaviano, non trascurando neppure via Bussello. Tutti i commercianti sono stati coinvolti e tutti i sodalizi associativi presenti sul territorio della frazione si sono impegnati per garantire la piena riuscita della kermesse. Tra gli eventi più attesi e che non hanno deluso le aspettative l’esibizione di Pipitonella, alias Mariuccia Cannata, che, con i suoi esilaranti personaggi, ha fatto divertire il pubblico. Molto apprezzato, inoltre, il concerto della Piccola Orchestra Malarazza. In piazza Mulino si è esibito invece «Le Loup Garou»; anche l’esibizione cabarettistica di Turi Seminara è stata salutata da scroscianti applausi di consenso.

«Gustando Frigintini» non è stata soltanto spettacoli. I numerosi visitatori si sono intrattenuti, ad esempio, con la gara delle lumache, oppure hanno approfittato della presenza di un «vecchio» taxi Fiat 124, con guidatore abbigliato per l’occasione con abiti della tradizione agreste modicana, per essere trasportati da un lato all’altro della frazione, o, ancora, si sono esaltati prendendo parte al percorso per fuoristrada allestito dai componenti del club «La Contea Off Road Modica». Le degustazioni proposte hanno toccato tutti i sapori tipici, ricotta, preparata per l’occasione e focacce modicane.

«Per noi – afferma il presidente del Ccn, Giuseppe Giunta, assieme al vice Saro Cannata – era un modo di mettere in luce le caratteristiche distintive di un territorio. Possiamo dire di esserci riusciti appieno perché abbiamo dimostrato come gli operatori di Frigintini non solo siano animati dalle migliori intenzioni ma tengono parecchio a far sì che iniziative del genere riescano al meglio. Dalla predisposizione dei bus navetta ai percorsi guidati, dobbiamo dire che è stata pensata ogni cosa per far sì che potesse esserci la puntuale valorizzazione della nostra frazione».