Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 902
MODICA - 23/01/2008
Attualità - Modica - Mercoledì prossimo il ballottaggio

Rinnovo consiglio ordine
avvocati: solo 6 gli eletti

Dalle urne usciranno fuori i nomi dei restanti tre avvocati Foto Corrierediragusa.it

Solo sei gli eletti per il rinnovo del consiglio dell’ordine degli avvocati del tribunale di Modica. Per gli altri tre componenti bisognerà attendere mercoledì prossimo quando gli avvocati torneranno a votare.

Tutti i sei eletti fanno parte della lista del presidente uscente Giuseppe Nigro ed hanno superato il quorum di 83 voti numero derivante dalla metà dei votanti più uno. Alle elezioni di ieri hanno infatti preso parte 164 avvocati che hanno eletto: Gaspare Abbate con 102 voti, Barbara Arena, 99, Simona Pitino, 89, Giuseppe Nigro 87, Giuseppe Solarino e Vincenzo Galazzo 83.

Degli eletti solo Abbate, primo degli eletti, e Giuseppe Solarino, non facevano parte del consiglio uscente mentre per gli altri quattro si è trattato di una conferma. Salvatore Campanella con 80 voti, Giulio Ottaviano e Pietro Sortino con 79, della seconda lista, hanno mancato l’elezione diretta per una manciata di voti, mentre l´avvocato ed ex sindaco Carmelo Ruta (nella foto) ha raccolto 68 voti. Matteo Gentile 77 voti, Luca Licitra e Rinaldo Occhipinti con 76 , Giovanni Giurdanella e Alessandra Cassarino con 73 voti, sono risultati i più votati ma dovranno attendere comunque il ballottaggio per aspirare ad uno dei tre posti ancora vacanti nel nuovo consiglio dell’ordine.

Tutti gli avvocati inseriti nelle due liste e quelli che hanno comunque riportato ieri almeno una preferenza sono comunque eleggibili al ballottaggio quando si voterà senza quorum e si potrà essere eletti solo totalizzando il maggior numero di preferenze a prescindere del numero dei votanti. L’elezione di ieri ha confermato la solidità della lista uscente e la posizione di Giuseppe Nigro quale presidente. Nigro si è detto soddisfatto per l’esito delle votazioni anche se i nove consiglieri facenti parte del consiglio dovranno procedere successivamente alla elezione del presidente e degli altri rappresentanti quali il segretario ed il tesoriere.