Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 350
MODICA - 23/01/2008
Attualità - Modica - Il problema rifiuti

Consegnata all´Ato la relazione
sulle cave per la discarica

Comprende anche pareri geologici e vincoli esistenti Foto Corrierediragusa.it

Il sindaco Piero Torchi (nella foto) ha consegnato al presidente dell’Ato la relazione sulle cave oggi esistenti nel territorio comunale. La relazione è corredata dei pareri geologici, dei vincoli esistenti e di qualsiasi altro elemento utile per l’individuazione di un sito per la nuova discarica comprensoriale.

La struttura tecnica dell’Ato prenderà ora visione della documentazione prima di fare le sue valutazioni da sottoporre al consiglio comunale. Intanto per venerdì 1 febbraio è stato convocata una seduta del consiglio comunale alla presenza degli esperti dell’Ato per mettere a punto la fase di informazione e di pubblicizzazione per la raccolta differenziata.

Si tratta della prima fase operativa per avviare una serie raccolta differenziata che al momento vede il comune di Modica nelle posizioni di retroguardia in provincia con solo il 6 per cento. Piero Torchi nella sua relazione al consiglio ha posto come traguardo per l’anno in corso il 14 per cento. Una « Nuova Prospettiva « non ha tuttavia condiviso l’analisi fatta da Piero Torchi in consiglio a proposito di raccolta differenziata e soprattutto sulle responsabilità che hanno portato all’emergenza.

Per il movimento durante l’amministrazione Torchi il dato della differenziata è sceso ed il vero problema che ha portato alla crisi dell’Ato è il mancato pagamento della quota dovuta dal comunedi8 Modica. Torchi non può dunque essere assolto né può, sostiene il movimento, addebitare ad altri colpe che sono sue e della sua amministrazione.