Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1223
MODICA - 10/08/2011
Attualità - Da venerdì a Ferragosto all’insegna della musica, ambiente e conoscenza territorio

Giovani da tutta Europa per il Sicily Music Village a Scicli

Si tiene nell’oasi verde di di Valle Ventura a Fiumelato
Foto CorrierediRagusa.it

Si annuncia come la più grande manifestazione musicale in Sicilia. Sicily Music Village apre venerdì e si conclude nella notte di Ferragosto a Valle Ventura, l’ oasi verde che si trova sulla strada della Fiumara per Modica.

Un’iniziativa che già dalla prevendita annuncia arrivi dall’intera Europa per una formula che vuole coniugare la musica di avanguardia con le scelte ambientali ed ecosostenibili. L’organizzazione è dell’Associazione culturale Mano Amica, nata per iniziativa di alcuni giovani imprenditori del modicano, ma che vede l’adesione, per l’occasione, di professionalità specifiche nella preparazione di grandi eventi. Sono attesi almeno cinquemila giovani che saranno accolti nell’oasi dove si potrà alloggiare e campeggiare.

Gli ospiti sono tutti nomi di grande popolarità presso il popolo della musica out e d’avanguardia: da Jeff Mills il 50enne musicista americano, emblema della musica techno, Shaggy (il cui vero nome è Orville Richard Burrel) per il reggae dalla Jamaica, gli australiani Pendulum (rock elettronico), i tedeschi del Kissogram, e poi Black Chiney, i Bounty Killer, i Goose, Mama Marjas, la regina italiana del reggae, affiancata, come sempre, dalle selezioni di Don Ciccio «The Veteran Dj» e dalla voce spettacolare ed idilliaca di Sistah Kinky. A questi si aggiungeranno decine di altri ospiti, DJ e Gruppi musicali per un programma molto ricco che vuole coniugare musica ed ambiente.

La formula prevede infatti , oltre la musica, i workshop specialistici nel rapporto con la natura, la gastronomia specifica a chilometro zero, la raccolta differenziata, il campeggio, le escursioni verso le frazioni a mare di Scicli con 24 bus navetta faranno la spola da Valle Ventura al mare, oltre ad una finalità umanitaria: parte dell’incasso andrà alla costruzione di un settore di un ospedale in costruzione nell’Africa del sud.

Funzioneranno tutta una serie di servizi di accoglienza e di sicurezza, tali da rendere tranquillo e sereno l’evento di stagione. Valle Ventura è una struttura di grandi dimensioni, con aree riservate ai concerti e zone per il parcheggio. Oltre all’area campeggio e camper c’è il grande ristorante, la «zona barbecue», il maneggio, l’area bambinopoli, i tanti sentieri naturalistici lungo il Fiume Lato e tanto verde.