Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1032
MODICA - 22/01/2008
Attualità - Modica - Celebrato ieri il patrono della Polizia municipale

San Sebastiano porta in regalo
tre "Punto" ai Vigili urbani

Il comandante Miriam Dell’Ali da un anno alla guida del corpo Foto Corrierediragusa.it

S. Sebastiano porta in regalo tre Punto al corpo dei vigili urbani. Le nuove autovetture sono state benedette da Don Giorgio Mallia sul sagrato della chiesa di S. Maria dove si è tenuta la celebrazione del patrono dei vigili alla presenza del sindaco Piero Torchi, del presidente del consiglio Enzo Scarso e dell’assessore alla viabilità Giorgio Aprile.

Subito dopo la celebrazione il comandante dei vigili Miriam Dell’ali che per un anno ha guidato il corpo ha letto la sua relazione sull’attività dei vigili. Al di là dei numeri il comandante ha voluto evidenziare l’opera di divulgazione svolta nelle scuole dell’obbligo e superiori della città per avvicinare gli studenti alla conoscenza del codice della strada ed al rispetto della legalità. Nel corso dell’ultimo anno sono state elevate 15244 verbali per infrazioni al codice della strada ma non è solo in questo settore che hanno operato i vigili.

La squadra edilizia ha infatti istruito 116 pratiche e dato corso a 561 sopralluoghi oltre ad occuparsi di 34 denunce per pratiche edilizie. Intensa anche l’attività della squadra informazioni, della segnaletica stradale , impegnata in particolar modo con il nuovo piano del traffico e la squadra annonaria.

Il corpo dei vigili è attualmente sottodimensionato per il collocamento in pensione di alcune unità che nel corso degli ultimi anni non sono state integrate. Tuttavia, come ha rilevato il comandante Dell’Ali, sono stati già espletati due concorsi per ricoprire 17 posti di specialisti di vigilanza e 18 di ispettori mentre si attendono i risultati per ricoprire i quattro posti di ispettore superiore.

(Nella foto in alto da sx Giorgio Aprile, Piero Torchi, Don Mallia, Miriam Dell´Ali e Enzo Scarso)