Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 919
MODICA - 10/06/2011
Attualità - Il manufatto è stato sistemato nei locali dell’Ufficio turistico di Corso Umberto

Un plastico della città donato dagli studenti del Liceo Artistico

Sarà utile anche per i turisti che potranno capire meglio l’orografia di Modica
Foto CorrierediRagusa.it

Il liceo Tommaso Campailla ha donato alla città il plastico plani volumetrico di uno stralcio del centro storico di Modica. Il manufatto è stato realizzato dagli studenti delle classi 3 A,4 A,5 A e 5B della sezione Artistico del Campailla. Il plastico sarà ospitato in modo permanente presso l’ufficio turistico di corso Umberto dove potrà rivelarsi utile per quanti vorranno capire meglio l’orografia della città.

Alla cerimonia di consegna erano presenti il sindaco, Antonello Buscema, il suo vice Enzo Scarso, il dirigente scolastico del «Campailla», Girolamo Piparo e i docenti, Rosario Cannella, Salvatore Gennaro, Anna Alì e Piero Modica.
Il plastico è stato realizzato su cinque pezzi messi insieme, si dispiega coerente sulle varie altimetrie del centro storico e sarà supporto visivo e pratico per i turisti e i visitatori che possono apprezzare, in scala, le suggestioni architettoniche e urbanistiche della parte antica della Città.

Dice l’assessore al turismo Enzo Scarso: «Il nostro ringraziamento va agli studenti ed a tutta la scuola che con la sensibilità di sempre e la godibilità di manufatti straordinari, omaggiano la città di una riproduzione in scala del centro storico. Un sodalizio di cui andiamo particolarmente orgogliosi. Il plastico sarà di grande ausilio per chi vuole visitare la Città perché non solo ma può già ammirare in piccolo ma consente alle nostre operatrici dell’ufficio turistico di illustrarla in modo più concreto.»

(Nella foto: da sin. Gennaro, Buscema, Piparo, Alì, Scarso, Modica)


Quando la scuola fa qualcosa per la città
12/06/2011 | 2.46.34
Marco

Il Liceo Tommaso Campailla non è nuovo a questo genere di attività interessanti ed utili sia per gli studenti che per il lustro della città.