Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 722
MODICA - 08/06/2011
Attualità - Dopo il successo dei campionati regionali a Cefalù

Successo della Move Dance nelle gare di ballo

Soddisfatto l’istruttore Gianni Cavallo Foto Corrierediragusa.it

Dopo il successo dei campionati regionali a Cefalù dove tutte le coppie della scuola di ballo Move Dance hanno conquistato il titolo e sono state protagoniste nelle sue categorie, è stato il momento dei campionati italiani a rimini dove i risultati non sono stati da meno. La Move Dance è il quarto anno che partecipa e ha sempre portato titoli a casa.

Partiamo da Simone Arena e Alessia Vernuccio, la coppia di punta della scuola e della provincia per quanto riguarda la categoria 12-13 che balla la classe A prima nella storia della danza provinciale a entrare in questa categoria e partecipare ai campionati con il risultato di 3 nella combinata standard e latini e 4 nelle danze standard.

Spettacolare performance per Damiano e Adriana Arena di 7 e 8 anni i più piccoli della provincia a rappresentarci ai campionati, e con grande successo, infatti nella 8-9 classe B3 conquistano il titolo di vice campioni sia nella combinata che nel liscio, 3 nelle danze standard e settimi danze latine.

Abbiamo ancora risultati con Stefano Maltese e Ilaria Sigona che nella 8-9 B2 hanno fatto la loro prima esperienza come vicecampioni standard e combinata e 4 nei latini.

Prima esperienza e ottimo risultato anche per Marco Colombo e Valeria Savarino che nella 10-11 C conquistano una finale nel ballo da sala, e nelle altre discipline su 70 partecipanti meritano e arrivano a classificarsi 13°.

Bene anche Giovanni Migliore e Alessia Caccamo che hanno ballato nella 12-13 B3 e nei latini su 70 fanno 20°, nello standard liscio e combinata sta e lat sfiorano la finale. Ottima prestazione considerando che ballano insieme da solo 1 anno.

Gabriele Di Rosa e Erika Calabrese 12-13 B1 settimi nel liscio, e nella B3 fanno la semi nello standard e i 24 nei latini.

Soddisfatto l’istruttore Gianni Cavallo di soli 24 anni il più giovane con sei coppie partecipanti all’italiano dice: sono stati bei campionati il mio orgoglio è vedere maturare e migliorare i ragazzi, ai risultati siamo abituati e sono una conseguenza di un giusto percorso.

Nella foto il maestro Gianni Cavallo con gli allievi e i genitori nel palazzetto di Rimini