Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 660
MODICA - 01/06/2011
Attualità - La premiazione delle scuole nell’aula consiliare di palazzo S. Domenico

Il concorso "Mangia la cosa giusta" promosso da Conad

Primo il Circolo Didattico "Poidomani", secondo l’istituto S. Marta, terza la scuola S. Elena
Foto CorrierediRagusa.it

Si è svolta presso l’aula consiliare di palazzo S. Domenico la cerimonia promossa dalla Conad Sicilia per la consegna del premio speciale al circolo didattico Raffaele Poidomani, per essersi distinto nel concorso Mangia la cosa giusta, promosso dall’azienda cooperativa nelle scuole primarie della regione. Questo riconoscimento, che si aggiunge alla menzione speciale assegnata lo scorso 22 maggio dalla giuria del concorso, è stata fortemente voluto dalla direzione di Conad Sicilia per premiare il significativo contributo dato dai genitori nella realizzazione del video «Le arance per la vita», cogliendo il progetto come ulteriore opportunità di dialogo con i propri figli sul tema della corretta alimentazione. Grande merito anche all’ Istituto comprensivo S. Marta che ha portato a casa altri 2 importanti riconoscimenti.

Il concorso, svoltosi durante tutto l’anno scolastico invitava i bambini delle scuole primarie siciliane a realizzare un audiovisivo sul tema della corretta alimentazione, al fine di stimolare riflessioni e approfondimenti sull’importanza di mangiar sano. La giuria riunitasi il 22 maggio scorso a Rosolini in occasione della cerimonia di chiusura, ha premiato i bambini delle classi V della I. C. S. Marta e IV del plesso S. Elena di Modica, al 2° al 3° posto, rispettivamente con 600 e 400 euro in buoni spesa. Il 1° premio di 800 euro è andato, invece, all’Istituto Comprensivo Roncalli di Grotte in provincia di Agrigento che ha vinto con un video intitolato «Chi mangia sano va lontano». Gli alunni della IVC del circolo didattico R. Poidomani hanno invece ricevuto in premio 600 euro in buoni spesa.

«Si tratta di un percorso che Conad Sicilia ha cominciato nel 2008- spiega Adalgisa Poidomani, responsabile del progetto- coinvolgendo ad oggi oltre 40 scuole con 6.000 contatti tra bambini, insegnanti e genitori». Giorgio Ragusa, Direttore Generale di Conad Sicilia, sottolinea le motivazioni dell’azienda «In questi ultimi anni la promozione e il sostegno della cultura, soprattutto quale leva per l´educazione e la formazione delle nuove generazioni, sono diventati un tratto distintivo della nostra azienda e il concorso Mangia la cosa giusta ne è un esempio. E’ il profondo radicamento nel territorio dei nostri 124 soci a spingerci in questa direzione, ma è soprattutto la natura stessa della nostra impresa, cooperativa, a dettarci una crescita sostenibile insieme alla comunità in cui operiamo».

(Nella foto: i premiati con i funzionari della Conad, i dirigenti scolastici ed il sindaco Buscema)