Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1182
MODICA - 18/05/2011
Attualità - La ramanzina del Pdl al sindaco integerrimo

Il Pdl a Buscema: "Su Minardo doveva starsene zitto"

Il Pdl: "Proviamo grande imbarazzo nei Suoi confronti"

Il prolifico sindaco di Modica (prolifico nello scrivere fiumi di parole, spesso a sproposito) si va a cercare anche la ramanzina del Pdl, che in una lettera aperta che pubblichiamo integralmente di seguito, suggerisce a Buscema che avrebbe fatto meglio a stare zitto sulla vicenda Minardo.

Egr. Sig. Sindaco,

avrebbe fatto bene a tacere, questa volta. La solidarietà di circostanza che Lei aveva già espresso all’on. Riccardo Minardo poteva ritenersi sufficiente.

Ma evidentemente, Lei ha perso il senso del pudore e non tiene in alcun conto la intelligenza dei Suoi concittadini.

Proviamo grande imbarazzo nei Suoi confronti a leggere la lettera aperta che ha scritto ai Modicani sulla vicenda giudiziaria dell’on. Riccardo Minardo, con un atteggiamento che denota una spregiudicatezza politica ed un opportunismo, che era già emerso allorché Ella, pur di ottenere la agognata poltrona di Sindaco, fece abiura delle proprie idee e siglò un accordo elettorale, tre anni or sono, con quello che era stato il Suo nemico giurato sino al giorno prima, e che, oggi, Lei vorrebbe far finta di non conoscere...

Così come vorrebbe far dimenticare ai Modicani gli abbracci e la ostensione delle «mani sicure» sul palco elettorale, ed i baci della festa post-elezione, come nella migliore tradizione della «Madonna Vasa Vasa»…

Con eccezionale tempismo, Lei vorrebbe farci dimenticare tutto questo e farci credere che il politico che ha comandato su Lei e sulla Sua giunta sin dal primo giorno è diventato ora un corpo estraneo per Voi, persone perbene …

Come siamo caduti in basso …

Aveva già deluso noi consiglieri comunali, ma ora, Signor Sindaco, Lei ha definitivamente deluso la intera città, non solo per il suo inefficiente operato amministrativo ma anche per l’ingiustificabile ed incoerente percorso politico che La vede negativo protagonista…

Il Suo operato non merita ulteriori commenti…