Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 837
MODICA - 17/05/2011
Attualità - La premiazione dei 40 studenti finalisti avverrà sabato

Il premio di poesia "Salvatore Quasimodo" al Garibaldi

Sono stati selezionati studenti di tutti gli ordini che si sono cimentati in componimenti poetici

Si tiene sabato alle 17.30 al Teatro Garibaldi la cerimonia di premiazione dei 40 studenti finalisti della terza edizione del Premio di Poesia Salvatore Quasimodo «La terra impareggiabile». La manifestazione è organizzata dal «Caffè Letterario Quasimodo» in collaborazione con la Provincia Regionale, con l’Ufficio Scolastico Provinciale ed i comuni di Ragusa, Modica ed Ispica.
Agli studenti, appartenenti ai vari ordini e gradi scolastici, verranno assegnati premi in denaro, dal 1 al 3 posto, Targhe con menzioni speciali e diploma in pergamena ai classificati dal 4 al 10 posto e il medaglione Quasimodo ai classificati dall’11 al 15 posto. Il posto assegnato agli allievi verrà ufficializzato il giorno stesso della premiazione che si terrà il 21 maggio prossimo al teatro Garibaldi.

Le tre giurie del premio hanno incluso nella rosa dei finalisti 6 studenti di Ragusa (Eulalia Gruccione, Arianna Causarano, Konstancoa Sawczynska, Giovanni Caruso, Dalila Bracchitta e Liliana Lorusso), 2 studenti di Comiso (Viviana Re e Alessio Licata), uno studente di Vittoria (Giovambattista Giombarresi), 3 studenti di Acate (Marta Cavallo, Chiara Morando, Vittorio Emanuele Reccavallo), 5 studenti di Giarratana (Enita Angelica, Alissa Renna, Maria Giovanna Scarso, Rosangela Castellino e Giulia Acquasana), 15 studenti di Modica (Letizia Fontana, Lorenzo Pisana, Giovanni Pluchino, Agnese Ferro, Giulia Belluardo, Suciu Nadine, Marianna Frasca, Mouda Noukr, Enrica Muraglie, Adriano Falsone, Nicoletta Sparacino, Nicoletta Galfo, Victoria Abbattista, Valentina Galfo, e Bartolomeo Causarano), 8 studenti di Ispica (Martina Tomarchio, Monia Gambuzza, Carla Ragusa, Giusy Marina, Francesco Zivillica, Eleonora Caruso, Marta Roccuzzo e Francesca Poidomani), 2 studenti di Pozzallo (Eleonora Cicero e Giacomo Bella).