Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 822
MODICA - 13/05/2011
Attualità - Il diploma di eccellenza è relativo alla sezione «Organizzazione dell’Ente e Posta elettronica certificata»

Premio Trasparenza 2011 al sito di palazzo S. Domenico

Il sindaco ha consegnato un attestato ai cinque componenti il team che ha progettato, implementato e gestito il sito
Foto CorrierediRagusa.it

Bravi e trasparenti. Sono i componenti il team che ha progettato e gestito il sito istituzionale del Comune di Modica ed ha reso possibile il conseguimento del diploma di eccellenza relativo alla sezione, «Organizzazione dell’Ente e Posta elettronica certificata» per la categoria medio - grandi, nel l´ambito del Premio Trasparenza PA 2011 per il sito web istituzionale.

Il premio è stato ritirato dal Sindaco a Roma nel corso di una cerimonia ufficiale del Premio Trasparenza PA 2011 e promossa dal Forum 2011.
Il Comune di Modica si è classificato al primo posto nella sezione e per questa la tipologia di comuni.
Il riconoscimento e il ringraziamento è andato al web master Maurizio Pisana che ha progettato il sito ispirandosi ai canoni di efficienza e trasparenza così come indicati dalla Pubblica Amministrazione.

Il Sindaco ha firmato encomi ufficiali per il Segretario generale dell’Ente, Ignazio Baglieri per l’attività di coordinamento e di guida gestionale , ai dipendenti Gianluca Burderi, Carmelo Cataudella e Marcello Scivoletto per aver implementato con professionalità e perizia il sito rendendolo uno strumento di grande efficacia e trasparenza dell’attività amministrativa da mettere al servizio del cittadino.

Un encomio speciale al resposabile dell’Ufficio Stampa, Marco Sammito, per l’opera quotidiana di informazione sull’attività dell’Ente in applicazione della legge 150/2000.

(Nella foto da sx Buscema, Pisana, Sammito)